Impatiens coltivazione


impatiens-fiori

Le impatiens sono piante erbacee da fiore molto resistenti e largamente utilizzate per abbellire terrazzi, aiuole, giardini rocciosi con la loro copiosa fioritura a partire da maggio fino alla tarda estate.

In estate è ideale nelle bordure del giardino, in inverno per abbellire i davanzali interni delle case.

Impatiens-foto


Caratteristiche generali dell’Impatiens o fior di vetro

L’impatiens o Balsamina è una pianta ornamentale molto decorativa, disponibile in una vasta gamma di colori e di varietà.

Al genere impatiens o Balsamina o begliuomini, della famiglia delle Balsaminaceae appartengono diverse piante sempreverdi, di provenienza tropicale, coltivate come annuali o perenni nelle aiuole dei giardini e in casa.

Impatiens-Pianta-di-vetro

L’impatiens più conosciuta, la pianta di vetro o Lisetta o Carolina, è una pianta erbacea di facile coltivazione caratterizzata da una crescita velocissima.

In breve tempo, infatti, dall’apparato radicale poco profondo e fascicolato, si sviluppano numerosi fusticini carnosi e succulenti ricoperti di foglie traslucide a margini seghettati.

impatiens-pianta-ornamentale

Il colore delle foglie è di colore verde scuro.

Osservata da lontano l’ Impatiens viene spesso confusa con la Pervinca.

Impatiens-Lisetta-fiore

Durante il periodo della fioritura, copiosa dalla primavera inoltrata fino all’inizio dell’inverno, sugli apici degli steli e alla base delle ascelle fogliari, compaiono fiori appiattiti singoli o globulosi dalle diverse tonalità di rosso, rosa, bianco e viola.

Impatiens-fiori-frutti

Al centro dei fiori maturano i frutti, delle piccole capsule oblunghe contenenti semi sferici di colore nero.

Impatiens-Hawkerii

I semi raccolti e conservati potranno essere utilizzati per la moltiplicazione. Seminati, infatti, alla fine dell’inverno in semenzai protetti, daranno vita a nuove piante.

Impatiens-coltivazione

Coltivazione Impatiens – pianta di vetro – Lisetta

Esposizione: ama i luoghi ombrosi riparati dal vento. Teme il freddo e il soleggiamento diretto.

Terreno: predilige i terreni soffici, umidi, ricchi di sostanza organica preferibilmente mescolato con torba e sabbia per garantire un buon drenaggio.

Annaffiature: regolari e costanti in estate (2 giorni). Durante l’inverno diradare le annaffiature. Per le piante allevate in vaso è consigliabile svuotare il sottovaso per evitare il marciume delle radici.

Le eccessive annaffiature provocano anche il marciume dei rametti.

Concime

Concimazioni: durante il periodo della fioritura somministrare fertilizzanti liquidi specifici per piante da fiore o concime granulare a lento rilascio bilanciato ricco di macroelementi (azoto, potassio e fosforo (P) e microelementi (ferro, manganese, rame, zinco, boro e molibdeno).

Impatiens-Hawkerii

Varietà di Impatiens

Tra le impatiens più conosciute e coltivate a scopo ornamentale ricordiamo:

  • l’impatiens walleriana conosciuta comunemente come pianta di vetro o Lisetta ideale per le bordure in giardino.

Impatiens-Lisetta

  • l’impatiens Hawkerii con foglie più grandi e fiori più vistosi.

impatiens

Moltiplicazione impatiens

Per semina che viene effettuata a fine inverno in semenzaio o per talea apicale dei rametti messi a radicare  in acqua in primavera o in autunno.

Semina-semenzaio

La semina delle impatiens si effettua all’inizio della primavera in semenzaio protetto per evitare che le giovani piante soffrano il freddo della notte. Quando le piante saranno robuste e il periodo delle gelate è scongiurato si trapiantano nelle aiuole oppure in vaso.

pianta-di-vetro-impaziens

Rinvaso dell’Impatiens

Dopo l’acquisto o dopo la germinazione, le Impatiens che si vogliono allevare in vaso necessitano di contenitori più ampi in quanto sono caratterizzate da una rapida crescita e da un notevole sviluppo dell’apparato radicale.

impatiens

Nelle zone a clima mite generalmente si rinvasano in primavera utilizzando vasi poco più grandi del precedente per evitare che l’apparato radicale si sviluppi eccessivamente a discapito della parte aerea.

impatiens-pianta annuale

Cimatura impatiens

Per favorire l’emissione di nuovi getti fioriferi si consiglia di cimare gli apici vegetativi utilizzando forbici o cesoie ben affilate e disinfettate.

giardino-roccioso

Parassiti e malattie Impatiens

Le impatiens temono il marciume delle radici causato dal ristagno idrico e il mal bianco o oidio che attacca fusti e foglie, il ragnetto rosso e gli afidi, la ruggine vescicolosa e le lumache.

 

oidio-mal bianco

Cure Impatiens

In caso di necessità trattare con prodotti specifici. In inverno ripararle dal gelo.

Linguaggio dei fiori

L’impatiens chiamata anche Balsamina è il simbolo della virilità.

impatiens-significato

Fiori di Bach

L’impatiens è uno utilizzati nella medicina alternativa che fanno capo ai  Fiori di Bach

Gli impatiens sono velenosi?

Non è una pianta con tossicità accertata per cani e gatti.

Galleria foto impatiens



Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta