Parassiti

Il parassita è un organismo che si nutre di alcune proprietà dell’ambiente in cui si posiziona, causando il danneggiamento o la morte o l’indebolimento di quest’ultimo.

Il parassita, per essere riconosciuto in quanto tale, deve rispondere ad alcune specifiche caratteristiche:

  • non ha vita autonoma, dipende dall’ambiente che lo ospita
  • possiede una struttura organica detta semplificata
  • ha un ciclo di vita molto breve

Il parassitismo è un’area largamente studiata in biologia, per capire i meccanismi di subordinazione e di dipendenza tra il parassita e l’organismo che lo ospita.

parassiti3

Gruppi di parassiti

Possiamo suddividere la specie dei parassiti i diversi gruppi:

  • batteri
  • funghi
  • crostacei
  • insetti
  • vischio

Tipi di parassiti

Una volta individuati i vari gruppi di parassita che si differenziano, l’uno dall’altro, da caratteristiche biologiche, possiamo individuare una serie di tipologie. I parassiti possono essere:

  • facoltativi: quando il parassita vive in autonomia rispetto al luogo infestato
  • endoparassita: si tratta del parassita che si stabilisce all’interno del corpo, animale o vegetale, che ha infestato
  • ectoparassita: è il parassita che, invece, vive all’esterno del corpo infestato, animale o vegetale
  • cleptoparassita: è un parassita che ruba i nutrimenti del corpo che ha deciso di occupare. Comportamento tipico di alcuni insetti.

Comportamento dei parassiti sulle piante

Sebbene si pongano attenzione e cure dedicate alle piante e ai fiori, è molto frequente il manifestarsi di malattie parassitarie. Questa malattie causano lo staccarsi delle figlie o il cambio di colore della pianta, l’aridità di rami e tronco e, molto spesso, la morte della pianta stessa.

I motivi scatenanti dell’arrivo dei parassiti sono molteplici, in particolare:

  • il clima
  • un terreno inadatto, con carenze o eccessi nutritivi
  • poca cura 

I parassiti possono essere davvero deleteri per le piante, arrivando a distruggere intere culture.

I parassiti si comportano, nei confronti delle piante, in vari modi. In primis, esistono gruppi di parassiti che vivono la loro vita tra le piante, deponendo tra i rami nuove uova, creando dei cicli duraturi. Solo in alcuni casi la pianta può fortificarsi al punto di diventare immune alla loro presenza.

Altre tipologie di parassiti, come i funghi, vanno a ricoprire la pianta, ricreando un microclima troppo umido e malsano. In questo caso, funghi, muffe e tutti i parassiti di questo gruppo, vanno estirpati. I funghi e le muffe colpiscono soprattutto le piante che hanno ricevuto troppa acqua.

Altri tipi di parassiti, in particolare i batteri, si sviluppano sulle piante in seguito a contaminazione con cesoie sporche o altri attrezzi non puliti. Le malattie parassitarie batteriche sono delle vere e proprie piaghe, in quanto la pianta contagerà rapidamente anche tutte le piante limitrofe.

I parassiti più dannosi, che portano ad una rapida morte della pianta, sono gli insetti che si nutrono della linfa.

parassiti2

Sintomi della malattia parassitaria

Ogni tipologia di parassita causa diversi problemi alle piante. Il parassita più diffuso in assoluto è la cocciniglia, facente parte del gruppo degli insetti. Si presenta come un pidocchio, piccolo e trasparente, che tende a mangiare parti di piante, soprattutto le foglie.

Altri tipi di parassiti fungini creano una patina di marciume sulla pianta, portandola ad un lento indebolimento.

I batteri, invece, rendono la pianta arida portandola alla morte.

parassiti4

Come intervenire

Per evitare che i parassiti si insediano nelle piante possono essere adottate misure  preventive o interventi massivi.

La prevenzione consiste nella corretta potatura delle piante, soprattutto gli alberi da frutto, largamente colpiti. Oltre alla potatura, è necessario l’utilizzo di prodotti antiparassitari a base di rame oppure zolfo.

Gli interventi di recupero tempestivi, invece, consistono nell’utilizzo di altri insetti che si nutrono dei parassiti, come le coccinelle. Un ‘alternativa valida ma meno bio compatibile è l’uso di insetticidi. Tra gli insetticidi è possibile trovarne anche alcuni a base naturale, come i piretroidi.

parassiti1



Epimedio - Epimedium coltivazione Parassiti

Epimedio – Epimedium coltivazione

L’epimedio è una pianta ornamentale diffusa nei giardini rocciosi molto apprezzata anche in medicina...


Phlomis fruticosa - Salvia di Gerusalemme - Salvione giallo Parassiti

Phlomis fruticosa – Salvia di Gerusalemme – Salvione giallo

La Phlomis o Salvione giallo è una pianta rustica adatta alla coltivazione nei giardini costieri in ...


Rabdosia -  Rabdosia longituba Parassiti

Rabdosia – Rabdosia longituba

La Rabdosia è una pianta erbacea dal portamento elegante apprezzata per la sua splendida fioritura b...


Astri settembrini coltivazione Parassiti

Astri settembrini coltivazione

Gli astri o settembrini sono sono piante perenni che evocano con il loro colore l’armonia dei prati ...


Avocado Persea americana coltivazione Parassiti

Avocado Persea americana coltivazione

L’ avocado, Persea americana, è un albero da frutto della famiglia delle Lauracee di origine Messica...


Corydalis - Colombina cava Parassiti

Corydalis – Colombina cava

La Corydalis cava, chiamata comunemente Colombina cava, è una pianta spontanea coltivata anche come ...


Achillea - Achillea millefolium Parassiti

Achillea – Achillea millefolium

L’achillea millefoglie è una pianta aromatica officinale che viene coltivata a scopo ornamentale in ...


Tetrapanax - Tetrapanax papyrifer Parassiti

Tetrapanax – Tetrapanax papyrifer

Il Tetrapanax è un arbusto semi-sempreverde coltivato a scopo ornamentale per la bellezza delle sue ...


Aralia Fatsia coltivazione Parassiti

Aralia Fatsia coltivazione

L’Aralia, Fatsia japonica, è una pianta ornamentale coltivata in giardino, in vaso e per la bellezza...


Drimiopsis - Ledebouria Parassiti

Drimiopsis – Ledebouria

La Drimiopsis o Ledebouria è una bulbosa succulenta con foglie carnose maculate adatta alla coltivaz...


Lupino ornamentale coltivazione Parassiti

Lupino ornamentale coltivazione

Il Lupino da fiore, è una pianta coltivata a scopo ornamentale nelle aiuole dei giardini per la bell...


Geranio Rozanne - Geranio blu Parassiti

Geranio Rozanne – Geranio blu

Il Geranio Rozanne o geranio blu è un geranio ibrido che produce fiori per mesi ed è apprezzato per ...


Drimia maritima - Scilla marittima Parassiti

Drimia maritima – Scilla marittima

La Scilla marittima, Drimia maritima (L.) Stearn, nota anche come cipolla marina, è una pianta rusti...