Zucchine con cipolle

Zucchine con cipolle

Sommario

Le zucchine con le cipolle sono una pietanza depurativa e rinfrescante ottima come primo piatto o come contorno.

Tempo di preparazione:
10 minuti
Tempo di cottura:
15 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Zucchine 6
  • Cipolle 3
  • Olio extravergine di oliva 4 cucchiai
  • Vino bianco secco 1/2 bicchierino
  • Pinoli 30 g
  • Sale q.b
  • Pepe q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 125 kcal

Le zucchine sono un ortaggio fresco e genuino, si trova tutto l’anno anche se il periodo di massima maturazione e conseguente raccolto è nei mesi estivi. La stagione calda propone, infatti, tutta una serie di verdure e frutta di stagione che oltre a garantire apporti nutrizionali importanti, fornisce una varietà di contorni da abbinare a gustose carni o a delicati piatti di pesce fresco.

Le zucchine in particolare, e soprattutto in estate quando vengono raccolte quelle bianche, molto carnose e ricche di acqua, sono perfette per la preparazione di contorni saporiti, buoni e salutari o deliziose conserve sott’olio da consumare poi per tutto l’anno. Le zucchine, inoltre sono ideali anche per realizzare delle cremose vellutate o da gustare nella loro immensa bontà fritte e profumate con tanta buona menta fresca raccolta.

La nostra proposta di oggi prevede un contorno semplice e facile da realizzare, delle gustose zucchine in padella condite con cipolla per un gusto intenso ma delicato e perfette da abbinare ad un secondo piatto di carne rossa o bianca, o l’ideale sarebbe servirle con un buon filetto di pescato fresco, meglio se preparato in bianco o all’acqua pazza. Vediamo come preparare queste gustose Zucchine con cipolle nella nostra ricetta passo passo.


Leggi anche: Zucchine alla pizzaiola

Preparazione delle zucchine con le cipolle

  1. Per prima cosa pulite e mondate le cipolle, vanno bene sia quelle rosse di Tropea sia quelle bianche o quelle ramate. Sfogliatele, eliminate le bucce esterne e le parti danneggiate e procedete al taglio a julienne su di un tagliere, avendo cura di procedere molto finemente. Tagliare le cipolle in questo modo consentirà una cottura molto più rapida, e le cipolle tenderanno a formare un letto cremoso e vellutato, perfetto per insaporire e cuocere successivamente le zucchine.Cipolla
  2. Prendete una padella antiaderente e versatevi l’olio extravergine di oliva, aggiungete il trito di cipolle e procedete ad una cottura iniziale a fiamma moderata. In questa fase, se gradite, potete aggiungere del peperoncino per un tocco più audace e fresco. Lasciate appassire le cipolle e sfumatele con il vino bianco, fate cuocere ancora un po’ mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo, lavate, asciugate e spuntate le zucchine. Mondatele con cura eliminando le estremità e successivamente procedendo al taglio che più gradite. Potete procedere con un coltello affilato o se preferite, potete tagliare le zucchine con l’aiuto di un taglia verdure o una mandolina per un risultato più uniforme e un taglio più sottile.Zucchine
  3. Versate le zucchine nella cipollata, salate, mescolate e fatele cuocere per circa 15 minuti con il coperchio mantenendo la fiamma sempre moderata. A cottura quasi ultimata, se preferite, potete aggiungere una spolverata di pecorino romano o di parmigiano, mescolate, lasciate mantecare e insaporire. Servite le zucchine ancora calde e filanti e gustate in abbinamento ad un buon secondo di carne o pesce.
    Zucchine, Cipolla

Zucchine con cipolle: suggerimenti

Per preparare questo piatto ricco di sali minerali e vitamine potete utilizzare anche le zucchine con buccia di colore verde chiaro, che sono notoriamente meno amare, mentre per chi è intollerante al lattosio e ai derivati del latte si consiglia di non aggiungere il formaggio grattugiato.

Le zucchine con le cipolle preparate in questo modo possono essere consumate anche dai celiaci in quanto sono prive di glutine. Inoltre, le zucchine possono essere consumate crude nelle insalate miste, al carpaccio con scaglie di parmigiano o grigliate e marinate. Tagliate a rondelle e fritte sono ottime alla scapece; soffritte nell’olio sono un delicato condimento per la pasta, come per le trofie con le vongole o le cozze, perfette  con qualche fiore per una frittata.


Potrebbe interessarti: Pasta con le cipolle di Tropea

Le zucchine tonde poi, si prestano ad essere preparate con un ripieno di riso, di carne e anche di pesce. Lessate intere (in pochissima acqua) e condite con un filo di olio, aceto e menta sono indicate per le diete drenanti e depurative. Per una maggiore digeribilità la cottura consigliata è quella al vapore, il metodo di cottura che ne preserva le caratteristiche organolettiche.

Le zucchine possono anche essere utilizzate fritte per una versione alternativa della classica parmigiana di melanzane, e ancora come ingredienti principali nella preparazione di zuppe e minestroni. Ricordiamo che le zucchine sono ortaggi ipocalorici, infatti 100 grammi di zucchine apportano solo 17 Calorie.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Zucchine con cipolle foto e immagini

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica