Concimazione

La concimazione è una prassi utilizzata in agricoltura che prevede l’utilizzo di elementi fertilizzanti per migliorare le caratteristiche di un terreno destinato alla coltivazione.

Grazie ai vari metodi di concimazione, possiamo apportare modifiche più o meno importanti al terreno, in particolar modo sulla sua composizione chimica.

I vari tipi di concimazione sono i seguenti.

concimazione2

Concimazione ordinaria

Per concimazione ordinaria intendiamo la tecnica atta a conservare inalterate nel tempo tutte le quantità di principi nutritivi in un terreno. 

Questa pratica può essere effettuata secondo il principio della restituzione, con la quale si restituiscono al terreno i nutrienti persi durante un arco temporale, oppure con il principio dell’anticipazione, secondo il quale si fa una previsione degli elementi che il terreno perderà, andandoli a inserire prima.

Tra i due metodi non ci sono sostanziali differenze. In genere questo tipologia di concimazione si utilizza per i cicli di coltura quadriennali, dove in genere si conoscono le perdite medie dei minerali. Alcune colture che è possibile trattare con questo tipo di pratica sono:

  • barbabietola
  • orzo
  • pomodoro
  • frumento

Concimazione di fondo

La concimazione di fondo è una prassi che viene fatta in maniera straordinaria. Questo tipo di concimazione viene applicato una volta, in genere prima della semina. E’ un indicato soprattutto per i vigneti e i frutteti, quindi per le piante legnose.

Il principio di questo metodo sta nel apportare enormi quantità di fertilizzante chimico nel terreno. “Di fondo” indica proprio l’intensità di somministrazione del prodotto chimico.

concimazione3

Gli elementi nutritivi apportati nel terreno sono:

  • Potassio
  • Fosforo
  • Azoto

Concimazione minerale/organica

Come indica la nomenclatura, la concimazione minerale e organica si pratica utilizzando elementi minerali o organo-minerali. I concimi organici sono dei materiali che hanno origine biologica, come il letame.

In genere, questa tipologia di concimazione  si effettua su terreni, o anche piccole aree, tramite l’utilizzo di macchine agricole. Questo tipo di concimazione è largamente diffusa perché molto economica e in linea con l’aspetto bio compatibile.

La concimazione minerale, invece, andando ad utilizzare elementi ad alta intensità, come il magnesio, può causare problemi di inquinamento alle falde acquifere, per questo non è molto praticata.

concimazione1

Fertirrigazione

La fertirrigazione è una pratica di concimazione che avviene tramite il supporto dell’acqua. I fertilizzanti, infatti, vengono introdotti direttamente nei serbatoi che servono per l’irrigazione dei campi. questo tipo di irrigazione viene utilizzata anche in sede domestica, andando ad arricchire l’acqua per l’annaffiatura con gli opportuni nutrienti.

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.