Cactus di Natale – Zigocactus truncatus


Cactus-di-Natale

Il Cactus di Natale, Zigocactus, è una pianta d’appartamento grassa o succulenta, appartenente alla famiglia delle Cactacee, coltivata a scopo ornamentale per la bellezza del fogliame e dei fiori carnosi.


Caratteristiche Cactus di Natale – Schlumbergera

Come la Schlumbergera, definita anch’essa Cactus di Natale, lo Zigocactus troncatus è una pianta originaria del Brasile epifita che, come l’orchidea e la Tillandsia, in natura cresce spontanea sugli alberi.

schlumbergeracactus-di-natale

Le cultivar ornamentali a portamento ricadente ottenute mediante incroci di Zygocactus, presentano fusti ramificati piatti e carnosi, con punta leggermente monca da cui crescono cascate di fiori.

Cactus-Natale-Epiphyllum-fiore

I fiori del cactus di Natale chiamato anche Epifillo, molto vistosi dalla forma tubolare dalle tonalità di colore diverse  (secondo le varietà): rossi, rosso porpora, viola, rosa, bianchi.

La varietà Gold charm rara da trovare produce invece dei bellissimi fiori gialli.

Cactus-Natale-fioritura

Fioritura Cactus di Natale: l’epifillo fiorisce nel periodo invernale tra dicembre – gennaio.

Cactus di Natale coltivazione

Coltivazione del Cactus di Natale

  • Esposizione: il Cactus di Natale predilige le esposizioni luminose ma non i raggi diretti del sole nel periodo invernale, esposizioni semiombrose d’estate.
  • Terreno: ama il terriccio poroso a pH acido misto a foglie o a base di torba.
  • Annaffiature: regolari d’estate anche con nebulizzazioni fogliari; durante l’inverno mantenere il terreno costantemente umido somministrando poca acqua per evitare il ristagno idrico.
  • Concimazioni: concimare ogni 15 giorni con concime ricco di potassio (K) soprattutto durante il periodo della fioritura.

cactus-di-natale-arancio

Moltiplicazione Cactus di Natale – Zygocactus

Il Cactus di Natale si moltiplica facilmente per talea dei fusti che vanno prelevati dalla pianta madre in primavera e messi poi a radicare in un vaso contenente solo sabbia. Per facilitare l’attecchimento nebulizzare le foglie.

Cactus di Natale coltivazione

Rinvaso Ephiphyllum

La pianta per il suo rapido sviluppo richiede, dopo la fioritura, rinvasi annuali. Il vaso deve essere di qualche cm più grande e il terriccio fresco e nuovo.

cactus-di-natale-bianco

Parassiti e malattie del cactus di Natale

L’epifillo è una pianta d’appartamento molto resistente e raramente viene attaccata da parassiti. Teme il marciume radicale causato dai ristagni idrici.

Cactus-di-Natale-Schlumbergera

Cure

Il cactus di Natale è una pianta brevidiurna, pertanto per crescere forte e vigorosa richiede un minor numero di ore di luce. In estate è opportuno portare la pianta all’aperto e collocarla in zone semiombrose. In autunno, riportare il cactus in casa collocarlo in luoghi al buio per un mese al fine di stimolarne la fioritura.

Galleria foto Cactus di Natale

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger

Google News


Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta