Tagete coltivazione


tagete-impianto

I tagete, note anche col nome di garofani indiani, sono piante annuali erbacee molto resistenti e facili da coltivare sia in vaso sia in piena terra.

I tagete donano vivacità e allegria alle aiuole dei giardini, coltivate in vaso sono adatte anche per abbellire finestre e terrazze.

Tagete-fiori


Caratteristiche delle tagete

tagete sono piante piante perenni o annuali originarie dell’America appartenenti alla famiglia delle Asteraceae, genere Tagetes.

tagete

Le piante alte al massimo 30 cm sono formate da steli erbacei fittamente ramificati portanti foglie di colore verde scuro con margini variamente segmentati;

Tagete-garofano-indiano

le foglie quando vengono sfregate tra le dita emanano un gradevole profumo di agrumi.

tagete

I fiori persistenti, grandi e profumati con corolla multipetala, fanno capolino tra le foglie nelle vivaci tonalità di colore giallo e arancione.

Tagete-foto

Fioritura tagete

Le tagete fioriscono copiosamente da luglioottobre; riparate dal freddo fioriscono anche oltre tale periodo.

tagete-coltivazione

Coltivazione Tagete

Esposizione: i tagete amano  luoghi luminosi e soleggiati. Temono il vento e l’eccessiva umidità ambientale.

Terreno: prediligono terreni umidi, ricchi di sostanza organica e ben drenati.

Annaffiature: annaffiature frequenti durante i periodi di gran caldo e durante la fioritura evitando di bagnare le foglie che verrebbero inevitabilmente attaccate dall’oidio o mal bianco.

Concime

Concimazione: concimazioni ogni 15 giorni con fertilizzanti specifici per piante da fiori, granulari a lenta cessione oppure liquidi da diluire, secondo le dosi consigliate, nell’acqua delle annaffiature.

tagete

Moltiplicazione tagete

Le piante si riproducono per seme. I semi si prelevano dai fiori fatti essiccare direttamente sulla pianta.

Semina-cassette

La semina in semenzaio si effettua in primavera nel periodo marzo – aprile.

La semina  direttamente in piena terra invece, nel mese di maggio. A germinazione avvenuta e quando le giovani avranno raggiunto l’altezza di circa 15 cm devono essere per consentirne lo sviluppo ottimale.

Afidi-neri

Malattie e parassiti

I tagete temono il marciume radicale causato dal ristagno di acqua e tra i parassiti soffrono l’attacco degli afidi.

tagete

Il nemico più temuto dei tagete è il mal bianco o oidio una malattia fungina che si manifesta con depositi di polvere biancastra sulle foglie.

tagete-cure

Cure e trattamenti

Eliminazione dei fiori secchi (possono essere conservati per farne semi) e delle foglie danneggiate.

Antiparassitario-piretro

Trattamenti con antiparassitari solo in caso di bisogno preferendo quelli biologici, come quello al piretro, non tossici come quello al piretro per l’uomo, gli animali domestici e gli insetti utili.

Usi

I tagete sono ideali anche per contornare alberi di alto fusto.

fiori-tagete

Linguaggio dei fiori

Il tagete nel linguaggio dei fiori simboleggia il desiderio di comunicare.

Galleria foto tagete

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News
Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

  • elio - - Rispondi

    L'articolo relativo alla coltivazione delle tagete è molto positivo e di facile consultazione. Complimenti!

Lascia una risposta