Profumo di agrumi


Come preparare in casa un delicato profumo con i petali delle zagare ottimo per le serate estive, da utilizzare come deodorante naturale della casa, degli armadi e delle cassettiere. Un essenza agrumata fresca, economica e anallergica. 

profumo-agrumi-fai da te



Profumo di agrumi

Per una vacanza fresca e spensierata ecco come prepararsi un profumo con i petali di limoni o arance ottimo anche per deodorare la biancheria e i cassetti dell’armadio.

Ora che gli agrumi sono in fiore è semplice procurarsi tanti petali di zagare: basta stendere una rete sotto l’albero e raccogliere così i petali che si staccano dal calice.

Materiale occorrente

  • 1 bottiglietta di acqua di colonia
  • petali di fiori di limone o di arance

infuso-di-agrumi

Preparazione del profumo di agrumi

Per prima cosa procuratevi  una bottiglietta spray vuota, o una bottiglietta di un qualsiasi profumo che avete finito. Lavatela ben bene con l’acqua calda e mettetela a sgrondare dell’acqua capovolta sul un ripiano del lavello.


Leggi anche: Insaporitore agli agrumi

Raccogliete i petali delle zagare, metteteli in un colino e passatele velocemente sotto il getto dell’acqua fredda per eliminare la polvere.

Mettete i pelati lavati sulla carata assorbente da cucina e tamponateli delicatamente con un altro foglio.

profumo agli agrumi

Versate in un barattolo a chiusura ermetica l’acqua di colonia e i petali di limone o altri agrumi appena raccolti.

Tappate e lasciate in infusione per 1 mese.

Profumo di agrumi-preparazione
Trascorso il tempo indicato filtrare il profumo di zagare con un colino ed imbottigliare in una bottiglietta per profumi con tappo spray.

Deodorante-agrumi

Deodorante di agrumi per la casa

Con i petali degli agrumi, le foglie e le scorze dei limoni potete preparare facilmente anche un deodorante per profumare la propria casa. Un deodorante fresco, privo di sostanze nocive per la salute, tollerato dai bambini, dalle donne in gravidanza e dai soggetti predisposti alle allergie causate dai prodotti chimici contenuti nei deodoranti venduti sul mercato.

Vediamo cosa fare e cosa occorre per la preparazione.

  • Una bottiglietta spray vuota
  • 500 ml di acqua
  • scorze di agrumi
  • foglie di limone
  • petali facoltativi
  • succo di limone

macerato di agrumi

Spazzolate la scorza del limone per eliminare la polvere e qualche piccolo parassita che si annida nei pori. Asciugatelo e poi con il pelapatate asportate la scorza.

  1. Versate l’acqua in un pentolino e portatela ad ebollizione. Spegnete il fuoco.
  2. Versate nell’acqua il materiale che avete lavato e lasciatelo in infusione per almeno 30 minuti.
  3. Trascorso il tempo indicato, filtrate l’infuso con un colino a rete fitta.Spremete un limone, filtrate il succo e aggiungetelo al macerato.
  4. Se occorre, filtrate il liquido profumato ancora una volta e poi versatelo nello spruzzino.

Volendo potete utilizzare questo preparato per disinfettare superfici piane, tavoli e mobili da cucina. Potete aggiungerne un po’ nella lavastoviglie o spruzzarlo sui piatti dove avete servito il pesce.

Consigli

Potete preparare il deodorante anche utilizzando sole le scorze del limone: in questo caso basta metterle in infusione nell’acqua bollente per almeno una mezz’ora, tempo necessario per il rilascio degli aromi.

Per preparare un deodorate per ambienti fresco e allo stesso tempo rilassante potete sfruttare anche le freschissime e stimolanti note del Bergamotto, insieme con le note aromatiche del Mirto della la Lavanda.

Galleria foto profumi

LauraB

Commenti: Vedi tutto