Heuchera coltivazione


Heuchera-pianta


L’Heuchera, pianta ornamentale di facile coltivazione sia in piena terra che in vaso, è molto apprezzata soprattutto per la bellezza delle sue foglie di variegato colore.

Heuchera-foglie


Caratteristiche generali Heuchera

L’Heuchera è una pianta della famiglia Saxifragaceae originaria dell’America settentrionale e dell’Europa a portamento tappezzante provvista di una robusta radice rizomatosa.

La parte aerea è composta da grandi foglie palmate a margini frastagliati portate da peduncoli alti 25 – 30 cm. Sia gli steli che le foglie sono ricoperti da una sottile ma fitta peluria.

Il colore delle foglie, a seconda della specie e ne esistono tante, varia dal verde chiaro al verde al rosso mattone.


Leggi anche: Saponaria coltivazione

heuchera

Durante il periodo della fioritura lunghi steli ramificati con racemi di piccoli fiori bianchi, gialli o rosa carico.

Heuchera-fiori

Fioritura: l’Heuchera fiorisce copiosamente dalla primavera fino alla tarda estate.

Heuchera-fioritura

Coltivazione Heuchera

Esposizione: cresce bene nei luoghi soleggiati o semiombrosi riparati dal vento. Teme le alte temperature mentre sopporta abbastanza bene quelle basse.

Terreno: predilige un terreno ricco di sostanza organica, fresco, sciolto e ben drenato.

Annaffiature: la pianta coltivata in piena terra generalmente si accontenta delle acque piovane mentre quella allevata in vaso va annaffiata regolarmente ma solo quando il terreno è asciutto da diversi giorni.

Concime

Concimazione: dalla ripresa vegetativa e fino all’inizio dell’autunno somministrare del concime specifico per piante verdi o in forma liquida (ogni 20 giorni diluito nell’acqua) o granulare a lento rilascio ogni 2 mesi.

Heuchera-mltiplicazione

Varietà di Heuchera

Esistono diverse specie di questa pianta, oltre alla Heuchera americana:

  • Heuchea micrantha
  • Heuchera sanguinea
  • Heuchera Villosa
  • Heuchera Caramel

Moltiplicazione Heuchera

La pianta si riproduce per seme e per divisione dei cespi nel periodo autunnale.

La semina si effettua mettendo a germinare i semi in un letto caldo e con substrato costantemente umido fino alla comparsa delle prime foglioline. Le nuove piantine vanno poi trasferite in piena terra o in vaso nella primavera successiva.

Alla semina è da preferire la divisione dei cespi in quanto tale tecnica di moltiplicazione assicura piante con le stesse caratteristiche di quella madre.

Heuchera-fiore-rosa

Potatura Heuchera

Per favorire l’incespimento e l’emissione di nuovi getti recidere alla base le foglie più vecchie con un coltello disinfettato e ben affilato.

Rinvaso Heuchera

La pianta tende ad occupare tutto lo spazio a disposizione e pertanto, in primavera, va trasferita in contenitori più grandi. Al momento del rinvaso si consiglia di utilizzare del nuovo terreno, di pulire ben bene le radici per essere anche sicuri di aver eliminato eventuali larve di oziorrinco che di solito svernano in esso.

foto-oziorrinco

Malattie e parassiti

Anche se l’Heuchera è una pianta resistente agli attacchi di afidi e malattie fungine varie, soffre il marciume delle radici e spesso le foglie presentano i segni dell’apparato boccale del micidiale oziorrinco lo stesso insetto che rovina le foglie del Lauroceraso e dell’Alloro.

Heuchera_parassiti

Cure

Eliminazione delle foglie e degli steli floreali secchi. Svuotare il sottovaso delle specie allevate in vaso dopo 30 minuti dalle annaffiature.

Galleria foto Heuchera

LauraB

Commenti: Vedi tutto