Heuchera coltivazione

Laura Bennet
  • Dott. in scienze biologiche

Heuchera-pianta

L’Heuchera, pianta ornamentale di facile coltivazione sia in piena terra che in vaso, è molto apprezzata soprattutto per la bellezza delle sue foglie di variegato colore.

Heuchera-foglie

Caratteristiche generali Heuchera

L’Heuchera è una pianta della famiglia Saxifragaceae originaria dell’America settentrionale e dell’Europa a portamento tappezzante provvista di una robusta radice rizomatosa.

La parte aerea è composta da grandi foglie palmate a margini frastagliati portate da peduncoli alti mediamente 25 – 30 cm. Sia gli steli che le foglie sono ricoperti da una sottile ma fitta peluria.

Il colore delle foglie varia  a seconda della specie dal verde chiaro al verde scuro, dal rosso mattone al bruno.

heuchera

Durante il periodo della fioritura sui lunghi steli ramificati compaiono i fiori.

I fiori sono piccoli campanulati, bianchi, gialli o rosa carico, con lunghi  peduncoli e riuniti in infiorescenze a racemo.

Heuchera-fiori

Fioritura

L’Heuchera fiorisce copiosamente dalla primavera fino alla tarda estate.

Heuchera-fioritura

Coltivazione Heuchera

Esposizione

Cresce bene nei luoghi soleggiati o semiombrosi riparati dal vento. Teme le alte temperature mentre sopporta abbastanza bene quelle basse o addirittura molto rigide

Terreno

predilige un terreno ricco di sostanza organica, fresco, sciolto e ben drenato.

Annaffiature

La pianta di Heuchera coltivata in piena terra generalmente si accontenta delle acque piovane mentre quella allevata in vaso va annaffiata regolarmente ma solo quando il terreno è asciutto da diversi giorni per evitare il marciume delle radici. Per evitare la decolorazione delle foglie si consiglia di utilizzare acqua a temperatura ambiente e priva di cloro.

Concime

Concimazione

L’Heuchera per crescere e produrre fiori a profusione necessita di molti nutrienti pertanto, dalla ripresa vegetativa e fino all’inizio dell’autunno, va supportata con del concime specifico per piante verdi o in forma liquida (ogni 20 giorni diluito nell’acqua) o granulare a lento rilascio ogni 2 mesi.

Heuchera

Heuchera: coltivazione in vaso

Le piante di Heuchera si prestano molto bene alla coltivazione in vaso su terrazzi e balconi parzialmente ombreggiati soprattutto durante i mesi più cladi dell’estate. Il vaso deve avere dimensioni all’apparato radicale , mediamente con un diametro di 20 cm, contenente un miscuglio di terriccio composto da terra da giardino e torba, in parti uguali. Per favorire il drenaggio dell’acqua, sul fondo del vaso va posto uno strato argilla espansa o altro tipo di materiale. Le annaffiature vanno praticate quando il terreno di coltivazione è quasi asciutto per evitare che il terreno zuppo di acqua possa portare al marciume delle radici. Le piante vanno concimate solo durante i mesi primaverili e quindi sospesi in estate. In inverno le Heuchera possono essere spostate al pieno sole in una zona comunque riparata dal gelo. Per un effetto scenico nello stesso vaso si possono  impiantare Heuchera, Viola del pensiero, Geum e graminacee ornamentali nane.

Rinvaso Heuchera

La pianta di Heuchera tende ad occupare tutto lo spazio a disposizione e, pertanto, in primavera, va trasferita in un contenitore più grande del precedente avente  un diametro definitivo di 25 cm . Al momento del rinvaso si consiglia di utilizzare del nuovo terreno, di pulire ben bene le radici per essere anche sicuri di aver eliminato eventuali larve di oziorrinco che di solito svernano in esso.

Heuchera-mltiplicazione

Moltiplicazione Heuchera

La pianta si riproduce per seme e per divisione dei cespi nel periodo autunnale.

Semina

La semina si effettua in primavera o a fine estate mettendo a germinare i semi in un letto caldo o in un luogo parzialmente ombreggiato mantenendo il substrato costantemente umido fino alla comparsa delle prime foglioline. Le nuove piantine vanno trasferite in piccoli vasi e fatte irrobustire fino alla messa a dimora definitiva, in vaso o in piena terra.

Propagazione per divisione dei cespi

Questa tecnica di riproduzione vegetativa è da preferire alla semina se si desidera ottenere piante con le stesse caratteristiche di quella madre o si vuole rinvigorire i cespi legnosi.

Con molta delicatezza e l’aiuto di una paletta si estrae la pianta dal terreno; si puliscono le radici dal terreno, poi con un coltello pulito e ben affilato, si taglia la radice del cespo in più porzioni ben radicate e si procede subito mettendole a dimora in buche ben lavorate e drenate. Infine si compatta il terreno e si annaffiano.

Heuchera-impianto

Impianto o messa a dimora

Le piante di Heuchera si mettono a dimora in primavera in un terreno ben lavorato, soffice, fresco, fertile, preferibilmente mescolato a un buon materiale drenante ( pietra pomice o argilla). Per ottenere un effetto scenico spettacolare le buche destinate ad accogliere le piante vanno distanziate tra loro almeno 40 cm.

Abbinamenti

Le piante di Heuchera, nelle aiuole o bordure miste, si abbinano perfettamente per colore ed esigenze colturali con piante di Alchemilla, Hosta, graminacee ornamentali di piccola taglia, Carex e Ophiopogon.

Heuchera-fiore-rosa

Potatura Heuchera

Per favorire l’incespimento e l’emissione di nuovi getti recidere alla base le foglie più vecchie con un coltello disinfettato e ben affilato.

foto-oziorrinco

Parassiti e malattie della Heuchera

Anche se l’Heuchera è una pianta resistente agli attacchi di afidi e malattie fungine varie, soffre il marciume delle radici e spesso le foglie presentano i segni dell’apparato boccale del micidiale oziorrinco lo stesso insetto che rovina le foglie del Lauroceraso e dell’Alloro.

Heuchera_parassiti

Cure e trattamenti

Per contrastare il marciume delle radici il terreno deve essere ben drenato e se la pianta è coltivata in vaso è consigliabile svuotare il sottovaso dopo 30 minuti dalle annaffiature.

Varietà di Heuchera

Esistono diverse specie di questa pianta, oltre alla Heuchera americana:

Heuchera micrantha

Una specie erbacea perenne e sempreverde alta circa 30 cm con foglie rosso-porpora. Da giugno ad agosto produce fiori bianchi portati sugli apici di steli eretti alti circa 60 cm. E’ una pianta rustica che teme il marciume delle radici e che resiste al freddo. E’ adatta alla coltivazione in vaso e nei giardini rocciosi.

Heuchera micrantha

Heuchera sanguinea

E’ senza dubbio la specie più apprezzata in giardinaggio per il portamento elegante e il colore rosso scarlatto dei fiori. Forma fitti cespi di foglie di colore verde intenso. Fiorisce da maggio ad agosto e resiste anche alle temperature rigide inferiori ai -15° C. E’ adatta a tappezzare i giardini rocciosi, come pianta ornamentale da vaso.

Heuchera Villosa

Una pianta perenne che forma cespugli alti circa 40 cm e larghi 60 cm. Ha foglie di colore bruno scuro che durante il periodo della fioritura, da Giugno ad Agosto, contrastano con il rosa chiaro dei fiori. Predilige il terreno fertile, ricco, ben drenato e l’esposizione al sole o alla mezz’ombra. Viene utilizzata soprattutto nei giardini rocciosi.

Heuchera Caramel

Una varietà ibrida spettacolare, vigorosa e alta 70 cm. E’ una perenne con fogliame di colore giallo-arancio che diventa scuro durante i mesi invernali. Da luglio ad agosto produce fiori bianco-rosati. Tollera anche l’esposizione al sole.

Heuchera-coral-bells

Heuchera coral bells

Una specie perenne alta 25/30 cm, con foglie di color albicocca o marrone e fiori bianchi che sbocciano numerosi in estate. Va coltivata nel terreno sciolto e ben drenato e anche al pieno sole nelle ore più fresche del mattino.

Heuchera Obsidian

Una varietà vigorosa, alta 40 cm. Ha grandi foglie lisce, spesse, lucide di colore porpora-nero o rosso-bruno. In estate, da giugno a luglio, porta numerosi fiori bianchi. Va coltivata al sole o alla mezz’ombra in un terreno ricco e ben drenato. Necessita di concimazioni per tutto il periodo vegetativo, da marzo a novembre e va irrigata regolarmente ma senza eccessi.

Heuchera Frosted violet

Una varietà di media taglia con foglie dentate e lamine viola screziate di grigio argento. Da maggio a luglio produce fiori di colore rosa chiaro portati da steli purpurei. Non tollera il sole estivo ma resiste alle temperature invernali anche di -20° C.

Heuchera Rave on

Una varietà perenne apprezzata per la fioritura abbondante e prolungata. Ha piccole foglie grigio argento con venature porpora. Produce da inizio maggio fino a metà estate fiori rosa brillante.

Heuchera Lime and Rickey

Una pianta erbacea perenne a crescita piuttosto lenta. In pieno vigore vegetativo forma densi cespugli alti 20- 45 cm ricchi di foglie semi-sempreverdi arricciate di colore verde lime. Dalla tarda primavera  all’inizio dell’estate su steli eretti e alti circa 40 cm compaiono infiorescenze composte da fiori bianchi a campana che attirano numerose farfalle. L’Heuchera Lime and Rickey  tollera il freddo ed è resistente alle malattie. E’ adatta alla coltivazione nei giardini rocciosi, per realizzare aiuole bordure fiorite o per abbellire i balconi. Nuovi esemplari si possono ottenere dividendo i cespi sani e vigorosi.

Usi

Le piante di Heuchera sono apprezzate in giardinaggio per la bellezza del loro fogliame che persiste anche tutto l’arco dell’anno. Vengono utilizzate per abbellire giardini e balconi come elementi singoli e in gruppi anche

Curiosità

Il genere Heuchera include circa 50 specie, tutte originarie di colline e montagne del Nord-America. L’Heuchera sanguinea viene erroneamente chiamata Geranio selvatico e spesso vine confusa con la Tiarella.

Galleria foto Heuchera