Hosta coltivazione


hosta-fortunei


Caratteristiche Hosta

Il genere Hosta comprende una grande varietà di piante erbacee perenni dal design altamente decorativo adatte alla coltivazione in vaso, ideali in piena terra per abbellire aiuole e bordure.

Le piante, appartenenti alla famiglia delle Agavaceae o Liliacee, e originarie del Giappone e della Cina, sono composte da un bellissimo fogliame fitto ed espanso.

hosta-foglie

Le foglie ovali o lanceolate, a seconda delle specie, sono di colore verde, bluastro o tendenti al giallo, talvolta i margini sono variegati.

hosta-pianta

Le pagine o lamine fogliari presentano evidenti nervature parallele tra loro.

hosta-fiore

I fiori campanulati e profumati, portati da steli eretti, fanno capolino tra le numerose foglie sotto forma di infiorescenze riunite in spighe bianche o violette.

hosta-fiore

I fiori aperti sono simili a piccoli gigli con lunghi pistilli e stami di colore marrone.

fiore-hosta

Fioritura

Le diverse specie di hosta coltivate a scopo ornamentale fioriscono nel periodo estate-autunno.

20140703_175149

Varietà Hosta

Tra le diverse varietà appartenenti al genere Hosta, le più conosciute e coltivate a scopo ornamentali sono:

  • Hosta fortunei,
  • Hosta plantaginea,
  • Hosta sieboldiana,
  • Hosta albomarginata,
  • Hosta crispula che si differenziano per la grandezza e il colore delle foglie.

Hosta sieboldiana elegans

Una delle specie più belle è la Hosta sieboldiana elegans, dalle grandi foglie glauche e dai fiori bianchi con macchie porpora, riuniti in pannocchie numerose, a seconda delle dimensioni della pianta.

La pianta perde le foglie nel periodo invernale, ma in autunno, da ottobre in poi, prima di seccare, si tingono di un meraviglioso color giallo-arancio.

hosta-pianta-ornamentale

Coltivazione Hosta

Esposizione

Predilige i luoghi semiombrosi; non ama il sole diretto e tollera bene anche le temperature fredde.

Terreno

Pur sviluppandosi bene nei comuni terreni preferisce quelli misti, soffici, umidi, ricchi di sostanza organica e ben drenati.

Annaffiature

Necessita di annaffiature frequenti in estate per mantenere il terreno sempre umido ma senza ristagni idrici. Scarse nel periodo autunno-inverno.

Concime-granulare

Concimazioni

In autunno concimare con concimi organici o con concimi a lento rilascio specifici per piante verdi.

Hosta-coltivazione

Moltiplicazione Hosta

Come lo spatifillo, l’aspidistra e tante altre specie di piante le hosta si riproducono per seme in inverno e per divisione dei cespi in primavera.

Rinvaso-pianta

Rinvaso Hosta

Le piante allevate in vaso vanno trasferite in contenitori più grandi ogni qualvolta le radici escono dai fori di drenaggio dell’acqua delle annaffiature. Il rinvaso si effettua in primavera.

lumache parassiti

Malattie e parassiti

Tra le malattie fungine teme l’attacco della muffa grigia; tra i parassiti animali teme invece le lumache che corrodono le foglie.

Cure delle Hosta

Eliminazione delle foglie ingiallite, delle infiorescenze appassite e trattamenti antifungini in autunno.

E’ una pianta velenosa o tossica

In genere tutte le parti delle piante di questa specie sono velenose.

Galleria foto Hosta

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta