Piante e fiori di Febbraio


Quali sono le piante spontanee ed ornamentali che fioriscono nel mese di Febbraio in piena terra e in vaso?

Viola del Pensiero-Pansè


Ecco una lista di piante che noncuranti del freddo regalano le prime macchie di colore nel giardino, alla nostra casa e la scheda della coltivazione.

viole-tricolor


Viola del pensiero

Una pianta di piccole dimensioni che produce fiori simili a farfalle nelle diverse tonalità di colore che spaziano dal bianco al viola o al blu elettrico. La viola del pensiero ama il sole, è resistente alle avversità e facile da coltivare sia in piena terra sia in vaso sui davanzali delle finestre e in fioriere sui balconi e sulle terrazze anche per chi non ha il pollice verde. Esistono diverse varietà di viola del pensiero alcune anche profumate che fioriscono fino alla primavera avanzata, fino i primi giorni di Maggio se concimate regolarmente con un fertilizzante specifico per piante da fiori, se il terreno viene mantenuto sempre umido ma mai fradicio e si eliminano via via i fiori appassiti.


Leggi anche: Viola del pensiero coltivazione

Crochi

Croco

Una delle prime bulbose che fiorisce contemporaneamente alle viole, facendo capolino dal terreno appena riscaldato dai raggi solari con le loro corolle bianche, violette o gialle. I bulbi di questa pianta vanno interrati in autunno avendo cura di concimarli una volta finita la fioritura, in modo da far reintegrare loro l’energia persa con la forzatura. In estate questa bulbosa scompare perchè perde le foglie. Se i bulbi di croco vengono lasciati in piena terra, in autunno vanno coperti con uno strato di foglie secche o altro materiale pacciamante.

Anemone

Anemone

Una pianta perenne della famiglia delle Ranuncolacea che proprio in questo mese produce  bellissimi fiori di diverse tipologie di colore: bianco, rosa, viola, azzurro e rosso. Secondo antiche leggende il fiore dell’anemone è simbolo del  buon auspico e portafortuna.

camelia sinensis

Camelia

Un cespuglio o albero coltivato in tutti i giardini, nei parchi pubblici e anche come ornamentale da vaso. Produce bellissimi fiori con corolla composta da petali di colore bianco, rosa, rosso e in alcune specie anche screziati. La Camelia è perfetta anche come regalo di san Valentino poichè simboleggia la bellezza e l’adorazione.


Potrebbe interessarti: Come fare una Lista Regalo con Ikea: tutti i passaggi

Pratolina

Pratolina

La margheritina dei prati considerata un’erbacea perenne infestante e molto resistente fiorisce  da febbraio fino a metà primavera. Ha una corolla formata da numerosi piccoli petali ligulati bianchi talvolta con screziature rosate con al centro un grosso bottone composto da centinaia di stami gialli. Le pratoline sono simbolo di purezza.

calendula-coltivazione

Calendula

La calendula, una pianta officinale con grandi fiori simili a gerbere con petali di colore arancio vivo, delicatamente profumati utilizzati per la produzione (anche casalinga) di un oleolito con propriètà emollienti e lenitive utile nella cura dei geloni e della pelle screpolata.

bordure-aiuole-giardini-con-tulipani

Tulipano

Anche i tulipani soprattutto se coltivati in casa o in serra o nei giardini delle regioni con clima invernale molto mite fioriscono nel mese di febbraio. Sono fiori eleganti, privi di profumo ma dai colori brillanti e vivaci: bianchi, gialli, arancioni, rossi, porpora. Esistono anche tulipani neri molto pregiati.

nontiscordardime-myosotys

Non ti scordar di me

Il Myosotis è una piantina perenne che cresce spontanea in tutte le regioni italiane formando delicati tappeti erbacei  di foglie verdi che contrastano con l’azzurro cielo dei suoi fiorellini. Questa piantina è conosciuta anche col nome lacrime di Madonna. Il fiore  è simbolo di fedeltà e di amore eterno.

veronica

Veronica persica o Occhio di Maria

Una piccola pianta erbacea che cresce nei prati, nei campi incolti, lungo i sentieri vallivi e montani. Crea piccoli tappeti verdeggianti e piccolissimi fiori di colore celeste simili ad occhi. Nelle regioni con clima mite fiorisce già in febbraio in quelle più fredde invece da marzo a maggio. La Veronica o occhio di Maria  Si riproduce facilmente per seme e non necessita di particolari cure.

bucaneve

Bucaneve

Una piccola bulbosa invernale molto pregiata che resiste al freddo e alle nevicate. Produce piccoli fiori campanulati  di colore bianco latte portati da steli lunghi circa 20 centimetri che spuntano tra ciuffi di foglie lineari di colore verde scuro. E’ una perenne adatta anche alla coltivazione in vaso e  si può riprodurre facilmente per divisione dei bulbi. Nel linguaggio dei fiori il bucaneve è simbolo di purezza e candore.

Gelsomino di San Giuseppe

Gelsomino giallo – Jasminum nudiflorum

Conosciuto come gelsomino di San Giuseppe, è un arbusto che nel mese di febbraio regala fiori profumati a profusione di colore giallo oro che spuntano sui rami spogli di foglie fino ad aprile. Va potato dopo la fioritura per dare armonia di forma alla chioma e per favorire la produzione di nuovi steli. Il nome comune Gelsomino di San Giuseppe fa riferimento al periodo della la sua fioritura che è massima proprio in coincidenza della festa del Santo.

mimosa

Mimosa

La mimosa, Acacia dealbata, una pianta ornamentale della famiglia delle Mimosaceae o Fabaceae che profuma l’aria con i suoi fiori piumosi gialli. E bella e spettacolare con la sua chioma sempreverde con foglie grigio-verdi anche quando termina la fioritura. Ha una crescita veloce e generalmente cresce dai 50 cm a 1 m per anno se gode di un’esposizione al sole diretto e viene coltivata in un terreno da neutro a leggermente acido. La mimosa va potata ogni anno e tra le infestazioni parassitarie soffre gli attacchi della cocciniglia.

Elleboro

Elleboro

Conosciuta anche come Rosa di NataleElleboro nero, Erba rocca o fiore di Sant’Agnese, è una pianta erbacea perenne coltivata a scopo ornamentale nei giardini d’inverno. Produce  fiori delicati ed eleganti con corolla composta da grandi petali vellutati bianchi, rosa-porpora che invecchiando diventano verdi e cartacei.

primula

Primula

La primula comune, Primula vulgaris, è una pianta della famiglia delle Primulaceae, che regala splendide macchie di colore nel giardino d’inverno, sui davanzali delle finestre e sui balconi. E’ una pianta erbacea con foglie rugose di colore verde intenso disposte a rosetta. Durante il periodo della fioritura dal centro della rosetta di foglie spuntano fiori con petali bianchi, gialli, rosa, rosso, blu viola, porpora, ecc., con gola gialla. In estate le foglie seccano e la pianta entra in riposo vegetativo. La primula viene chiamata anche occhio di civetta o semplicemente primavera, nome quest’ultimo riferito al fatto che la primula annuncia l’arrivo della stagione primaverile. Esistono diverse cultivar, alcune adatte anche come piante d’appartamento.

viola-mammola-foto

Viola mammola

Una piantina erbacea con foglie cuoriformi di colore verde intenso che produce fiori profumatissimi di colore viola o azzurro carico. E’ persistente nei terreni umidi, dove spunta non appena il terreno viene riscaldato dai raggi solari. E’ una spontanea dei prati, dei terreni incolti vallivi e montani . Si moltiplica per seme e mediante gli stoloni superficiali. La viola mammola detta anche violetta o viola odorata viene regalata a mazzetti anche per il giorno di San Valentino.

Cactus di Natale coltivazione

Cactus di Natale – Schlumbergera

Una bellissima pianta grassa con foglie verdi molto particolari formate da vari segmenti detti cladodi piatti, carnosi con bordi sfrangiati provvisti di piccolissime spine setose.  Da Natale fino alla primavera sugli apici delle foglie del Cactus di Natale sbocciano fiori penduli con lunghi petali rosa o rosso brillante. Si coltiva facilmente in vaso o nei panieri sospesi come pianta ornamentale d’appartamento e in piena terra nei giardini rocciosi. Il cactus di Natale necessita di poche cure.

Ciclamino

Ciclamino

Una bulbosa perenne che regala una fioritura per tutto il periodo invernale. Ha foglie cuoriformi verdi con screziature di colore bianco crema portate da lunghi piccioli. I fiori hanno petali vellutati rivolti verso l’alto di  colore dal bianco, rosa, rosso scarlatto e porpora.  In estate le foglie del ciclamino seccano e si staccano dal tubero sotterraneo. E’ perfetta per rinaturalizzare zone del giardino all’ombra ma al riparo dal freddo. Non è una pianta adatta ad essere coltivata in casa.

Galleria foto Piante di Febbraio

Laura Bennet
  • Scrittore e Blogger

Commenti: Vedi tutto

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.