Timo coltivazione


Come coltivare il timo e cosa usarlo? Come si effettua la moltiplicazione, quale tipo di terreno bisogna utilizzare, cosa fare quando si secca?

timo

Il timo, Timus vulgaris, è una pianta officinale aromatica largamente usata in cucina per insaporire piatti a base di carne e di pesce, ma è usata anche in campo medico, estetico ed in molti rimedi casalinghi.

Vediamo le cose da sapere per coltivare il timo e mantenerlo sano e vitale.


Caratteristiche del timo

Il timo è una pianta a sviluppo arbustivo di circa 30 cm con rametti sottili interamente ricoperti da foglioline allungate di colore grigio-verde e piccoli fiori di colore azzurro o lilla che fioriscono a giugno.

timo-fiore-hd

Coltivazione del timo

  • Esposizione: il timo, come tutte le piante rustiche, non ha esigenze particolari ma preferisce i luoghi soleggiati e caldi.
  • Terreno: si adatta a qualunque tipo di terreno purchè ben drenato.
  • Annaffiature: annaffiare frequentemente somministrando poca acqua per evitare il ristagno idrico.
  • Concimazione: somministrare periodicamente del concime granulare a lento rilascio.

Moltiplicazione del timo

Il timo si riproduce per seme, per talea e divisione dei cespi.

  • Semina: la semina in semenzaio si effettua in tarda primavera.
  • Divisione dei cespi va fatta in autunno o primavera.
  • Talee : le talee si prelevano tra maggio – giugno.

timo-selvatico

Trapianto del timo

Le piantine di timo si trapianto ad agosto a distanza  di 35 cm tra le file e 25 cm sulle file.

timo-raccolta

Raccolta del timo

Asportare foglie e infiorescenze all’inizio della fioritura e conservarle dopo averle fatte essiccare in luoghi asciutti.

timo-spezia-pianta-officinale

Usi e cure

Il timo può essere consumato fresco ed essiccato ed è utilizzato in diversi campi: timo usi. Periodicamente le erbe infestanti.

Pianta di timo che secca

Il timo non è una pianta resistente alle avversità e secca facilmente, ma potrebbe non essere morto come può sembrare in apparenza.

Si può provare a potarlo quasi a zero per vedere se si riprende.

Proprietà del timo e valori nutrizionali

000 g di timo essiccato contengono 276 Calorie, 9 g di Proteine, 64 g di Carboidrati, 1,71 g di Zuccheri, Grassi 7,43 g, Fibra alimentare 37 g e Sodio 55 mg.

La pianta di timo contiene timolo un principio che ha proprietà antisettiche ed antiossidanti, ma anche vermifughe e antibatteriche.

Il timo è ricco di sali minerali tra cui ferro, zinco, calcio, fosforo, magnesio e potassio, e vitamina A, B e C, oltre alla vitamina K.

Da leggere :Timo proprietà e controindicazioni

Il timo è velenoso?

Il timo assunto in grosse dosi è tossico; infatti il timolo, come altri fenoli essenziali, allo stato di elevata concentrazione è corrosivo e tossico.

Video piante officinali

Galleria foto ed immagini sul timo

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger

Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta