Verza in salamoia


Verza in salamoia

Sommario

Preparare conserve genuine, senza l'aggiunta di additivi alimentari è diventata un' abitudine e un piacevole passatempo: si conserva di tutto dalle marmellate alle gelatine di frutta, dagli ortaggi sott'olio o sott'aceto alle verdure in salamoia. In questa ricetta vediamo come conservare il cavolo verza in salamoia: ingredienti, dosi, procedimento e calorie.

Tempo di preparazione:
50 minuti
Tempo di cottura:
15 minuti
Quantità:
6

Ingredienti Ricetta

  • Foglie di verza q.b
  • Sale 2 cucchiai
  • Acqua 2 l
  • Aneto 1 pizzico
  • Santoreggia 1 pizzico

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 30

foglie-verza-in salamoia


Preparazione della verza in salamoia

Tempo fa abbiamo dato la ricetta delle foglie di vite in salamoia ora vediamo insieme come preparare e conservare la verza o il cavolo cappuccio per preparare all’occorrenza gustosi involtini anche quelli con riso.

Verza-salamoia-ingredienti

Procuratevi una bella verza possibilmente proveniente da agricoltura biologica.

verza-foglia

Sfogliate la verza ed eliminate le foglie danneggiate e quelle bucate.

verza-foglia-lavaggio

Immergete le foglie di verza in acqua fredda e lasciatevele per alcuni minuti.

Risciacquatele accuratamente una per una sotto il getto della fontana e mettetele a scolare con la pagina inferiore rivolta verso il basso.

foglie-verza-asciugatura

Se le foglie sono eccessivamente grandi, dividetele in due ed eliminate la costa centrale.

Impilate 4 -5 foglie l’una sull’altra senza romperle.

verza-pila-foglie

Prendete una pentola riempitela per 3/4 di acqua, salatela e portatela ad ebollizione.

verza-sbollentata

Quando l’acqua bolle, versatevi una pila di foglie e fatele sbollentare..

verza-foglie-cottura

Sbollentate le foglie di verza (poche per volta), giusto il tempo necessario a farle ammorbidire. Il tempo richiesto varia a seconda della consistenza da 3 minuti a 5 minuti.

Scolate le foglie con un mestolo forato ed evitate di romperle.

verza-cotta

Trasferite le foglie di verza su un canovaccio asciutto.

foglie-verza-asciugatura

Ora preparate la salamoia facendo bollire 1 o 2 litri di acqua con 1 o 2 cucchiai di sale grosso per 2- 3 minuti e lasciate raffreddare.

sale

Nel frattempo arrotolate le foglie di verza, invasatele, in un barattolo a bocca grande e perfettamente sterilizzato, adagiandole delicatamente le une sulle altre.

verza-salamoia-preparazione

Tra uno strato e l’altro ricordatevi di aggiungere un pizzico di semi di aneto e uno di Santoreggia.

Coprite le foglie con la salamoia. Coprite il barattolo con un piattino e mettetelo in un posto caldo.

verza-salamoia

Nel giro di 2 settimane, massimo un mese (secondo la temperatura) la verza diventerà acida.

salamoia-verza

Ricordatevi che le foglie di verza vanno sempre tenute coperte dalla salamoia.

Consigli

In alternativa potete conservare le foglie di verza nel congelatore dopo averle avvolte nella carta pellicola trasparente. Al momento giusto fatele scongelare completamente nel  frigorifero per evitare che si possano rompere.

Per la conservazione o altro consumo è consigliabile scegliere la verza con le foglie ben chiuse e di non sottoporla a una lunga cottura se non si vuole rinunciare alle sue benefiche proprietà: è buonissima cotta a vapore, stufata in poco olio, o meglio ancora, tagliata a striscioline sottilissime e mangiata cruda in insalata è molto digeribile ed un valido aiuto per l’intestino pigro.

involtini-verza-salsiccia

Usi delle foglie di verza

Le foglie di verza conservate in salamoia si possono utilizzare per preparare minestroni, torte rustiche e i buonissimi involtini di verza con riso o gli involtini ripieni con salsiccia e persino la parmigiana di verza. Ottimo anche il carpaccio di verza.

carpaccio-verza-speck

 

Informazioni utili sul cavolo verza

Il cavolo verza è un ortaggio a foglie composto prevalentemente da acqua, circa il 90%. quindi è poco calorico, sazia, brucia il grasso in eccesso, aiuta a perdere peso e poichè non contiene glutine è un alimento ideale anche per i celiaci. Contiene il 2,2%  di carboidrati, il 2% di proteine e per quanto riguarda le fibre, esse rappresentano il 3%.

Si trova facilmente in commercio durante l’inverno e si presta ad essere coltivata con poche cure anche in piccoli appezzamenti di terreno. Approfondimenti: verza coltivazione.

Cavolo-verza-coltivazione

Curiosità

Esistono tante varietà di verza utilizzate in cucina a scopo alimentare ma è bene sapere che esiste anche una verza ornamentale con foglie variegate dalle tonalità vivaci, facile da coltivare in piena terra nelle aiuole del giardino oppure in vaso su terrazze e balconi. Il cavolo verza ornamentale è una pianta invernale resistente alle avversità.

Cavolo ornamentale-coltivazione in vaso

Galleria foto ricette con il cavolo verza

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta