Liquore di uva fragola

Laura Bennet
  • Dott. in scienze biologiche
Liquore di uva fragola

Sommario

Un liquore aromatico a base di uva fragola o uva americana, che ricorda il liquore di fragole o fragolino, un' antica ricetta della nonna che va assolutamente provata : ingredienti, dosi, procedimento e calorie.

Tempo di preparazione:
50 minuti
Tempo di cottura:
3 minuti
Quantità:
8

Ingredienti Ricetta

  • Uva fragola nera 500 gr
  • Alcol a 90- 95° 1/2 litro
  • Zucchero semolato 400 gr
  • Acqua 400 ml
  • Chiodi di garofano 3
  • Cannella 1/2 stecca

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 ml
  • Calorie 190 kcal

L’uva fragola è una varietà di uva da tavola e da vino derivata da Vitis labrusca una pianta di origine nordamericana, introdotta in Europa all’inizio dell’800 come portainnesto per salvaguardare le viti  europee attaccate dalla fillossera (la Vite labrusca non è sensibile al parassita). In Italia fece il suo ingresso nelle viticolture e sulla nostra tavola nel 1825. L’uva fragola si chiama in questo modo perché il suo profumo ricorda quello delle fragole. Vediamo come preparare il Liquore di uva fragola nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento del Liquore di uva fragola

  1. Per prima cosa, sterilizzate i contenitori che serviranno per la macerazione e la conservazione del liquore e fateli asciugare capovolti. Lavate i grappoli di uva fragola in abbondante acqua fredda. Poi asportate gli acini dell’uva dai raspi, eliminate quelli molli e quelli danneggiati o ammuffiti. Mettete tutti gli acini in un colino e lavateli ancora una volta sotto il getto dell’acqua corrente. Fate sgocciolare gli acini bene bene, poi metteteli sparsi su un canovaccio pulito. Tamponateli con un canovaccio morbido o con carta assorbente da cucina.Uva, Fragola
  2. Prendete un barattolo ben lavato e sterilizzato, quindi mettete gli acini di uva e schiacciateli con i rebbi della forchetta. Aggiungetevi la metà dello zucchero, i chiodi di garofano, la stecca di cannella spezzettata e infine l’alcol etilico puro. Tappate, agitate ben bene e lasciate macerare il tutto per 1 mese, in un luogo buio. Di tanto in tanto ricordatevi di agitare un po’ il barattolo anche capovolgendolo.Zucchero
  3. Trascorso il tempo di macerazione, preparate lo sciroppo: prendete una pentola, versatevi l’acqua, aggiungete  la rimanente parte di zucchero e qualche fettina di scorza di limone non trattato (senza la parte bianca). Mescolate ben bene il tutto e mettete sul fuoco per b Quando lo zucchero si sarà sciolto completamente, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Intanto, filtrate il macerato alcolico di uva fragola, utilizzando un imbuto, un setaccio a rete fitta, un filtro o una garza sterile. Schiacciate gli acini di uva con i rebbi della forchetta e lasciate che il succo goccioli nel contenitore.Jar
  4. A questo punto, versate il macerato alcolico filtrato nello sciroppo  che avete preparato. Mescolate per amalgamare gli ingredienti e poi per purificare bene il liquore filtratelo come prima utilizzando però una garza pulita. Imbottigliate il liquore di uva fragola in bottiglie sterilizzate e con tappo ermetico. Tappate e lasciate riposare per almeno 10 giorni, in un luogo fresco e buio, prima di consumarlo. Allo stesso modo potete preparare il fragolino o liquore di fragole di bosco.Liqueur

Liquore di uva fragola: consigli e suggerimenti

Per conferire al liquore un un sapore più deciso potete  sostituire la cannella e i chiodi di garofano con il cardamomo e semi di finocchietto selvatico. Se invece non amate il gusto speziato potete anche preparare  il liquore di fragola solo con lo sciroppo di zucchero senza l’aggiunta delle spezie.Uva, Fragola

Altre ricette uva fragola da provare

uva-nera

Liquore di uva fragola foto e immagini