Marmellata di uva fragola


Marmellata di uva fragola

Sommario

Marmellata dal sapore di fragola preparata con l'uva fragola di stagione: ricetta con ingredienti, dosi, cottura, calorie, sterilizzazione e foto del procedimento.

Tempo di preparazione:
2 ore
Tempo di cottura:
1 ora 30 minuti
Quantità:
8

Ingredienti Ricetta

  • Uva fragola 1 kg
  • Zucchero 300 g
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Cannella 1 pizzico

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 245

marmellata di uva fragola


Preparazione della marmellata di uva fragola

Per la preparazione di questa deliziosa marmellata vi occorre dell’uva fragola bella fresca  con acini sodi, maturi e privi di ammaccature.

marmellata-uva-fragola-ingredienti

 

Staccate gli acini dai raspi, eliminate quelli mollicci e quelli ammuffiti.

uva-pulizia

 

Mettete gli acini in un colapasta e sciacquateli sotto il getto dell’acqua corrente.

uva-lavaggio

Lasciate scolare ben bene.

barattoli-sterilizzazione-casalinga

Nel frattempo sterilizzate i barattoli e fateli asciugare capovolti su un canovaccio pulito.

Trasferite gli acini su un telo da cucina o carta assorbente e tamponateli delicatamente.

uva-acini

Cottura della marmellata o confettura di uva fragola

Trasferite l’uva fragola in una pentola d’acciaio e aggiungete il vino bianco.

marmellata-uva-fragola-cottura

Mettete la pentola sul fornello e fate cuocere a fiamma viva per una decina di minuti o fino a quando gli acini non si saranno in parte spappolati.

marmellata-setaccio

Spegnete il fuoco- Versate la purea di uva in un setaccio e passatela per eliminare i semi e la buccia degli acini di uva.

Rimettete il composto nella pentola,  unite lo zucchero e la cannella e mescolate.

schiumatura

Se si forma la schiuma eliminatela raccogliendola con un colino a rete fitta.

Fate cuocere la confettura di uva fragola a fiamma bassa per circa 1 ora o fino a quando non avrà raggiunto la giusta consistenza che potete saggiare facendo la prova del piatto freddo.

marmellata-prova-consistenza

Se la marmellata si addensa subito spegnete il fuoco, viceversa fatela cuocere ancora per qualche minuto.

marmellata-invasatura

A cottura ultimata spegnete il fuoco.

Trasferite la marmellata bollente in un boccale ed invasatela a caldo.

 

Marmellata

Tappate i barattoli e come fate per gli altri tipi di marmellata capovolgeteli e lasciate raffreddare.

Volendo potete procedere anche con la sterilizzazione casalinga. Se optate per questo procedimento lasciate raffreddare i barattoli direttamente nell’acqua.

sterilizzazione
Attaccate l’etichetta con nome e la data di confezionamento e conservate la marmellata di uva fragola in dispensa o in un luogo buio e fresco.

Consigli

La marmellata di uva fragola va consumata entro 3 mesi dalla data di preparazione.

Vi consiglio di consumarla anche per accompagnare formaggi piccanti o per guarnire panna cotta, per insaporire yogurt magri e come ripieno di crostate ed altri tipi di dolci.

Curiosità

L’uva fragola è prodotta dalla Vitis labrusca, una varietà di vite americana introdotta in Italia nel 1825.

liquore-uva-fragola-preparazione

Altre ricette di marmellata

e tante altre ancora sempre sul nostro sito.

Galleria foto ricette marmellata

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger

Google News


Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

  • eva - - Rispondi

    …ottimo l'abbinamento dell'uva fragola alla cannella, l'unica osservazione personale dopo aver eseguito al passo la ricetta, trovo che sia troppo dolce io metterei 200g per 1kg di'uva o addirittura 150g…
    …e comunque è ottima…

Lascia una risposta