Liquore ai lamponi: la ricetta semplice per gustarli

Laura Bennet
  • Dott. in scienze biologiche
Liquore ai lamponi: la ricetta semplice per gustarli

Sommario

Il liquore ai lamponi è ottimo da servire con il dessert di fine pasto, per la preparazione di dolci, torte e per aromatizzare macedonie di frutta: ricetta, ingredienti, dosi, calorie e foto del procedimento.

Tempo di preparazione:
30 minuti
Tempo di cottura:
4 minuti
Quantità:
6

Ingredienti Ricetta

  • Lamponi 1kg
  • Alcool puro 1/2 litro
  • Acqua 500 ml
  • Zucchero 500 gr

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 ml
  • Calorie 102 kcal

Nella nostra proposta di oggi vi suggeriamo la preparazione di un liquore insolito, dal gusto unico e dal profumo inebriante. Stiamo parlando di piccoli frutti, gustosi, succosi e saporiti, i lamponi, perfetti da gustare a colazione o a merenda o per preparare dei gustosi e cremosi gelati o sorbetti. Nella nostra versione di oggi proveremo questi deliziosi frutti di bosco in infuso di alcool per gustare un liquore buono e profumato. Vediamo come preparare il Liquore ai lamponi nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento del Liquore ai lamponi

  1. Per preparare questo liquore corposo come uno sciroppo vi occorrono dei lamponi freschi, maturi al punto giusto, sani e preferibilmente quelli provenienti da colture biologiche. Per prima cosa sterilizzate un barattolo con chiusura ermetica e fatelo asciugare capovolto su un canovaccio pulito. Mettete sul piano da lavoro gli ingredienti indicati nella ricetta e poi procedete con la preparazione. Pulite i lamponi; scartate quelli mollicci o ammuffiti e poi sciacquateli velocemente in acqua fredda.Lamponi
    Leggi anche Vino ai lamponi
  2. Fate scolare i lamponi per qualche minuto, poi distribuiteli senza sovrapporli su un canovaccio pulito; copriteli con un foglio di carta assorbente da cucina e tamponateli delicatamente  per eliminare l’acqua in eccesso. A questo punto, prendete il barattolo a chiusura ermetica precedentemente sterilizzato. Versate i lamponi nel barattolo, aggiungete lo zucchero, scuoteteli un po’. Aggiungete l’alcol fino a coprire del tutto i lamponi e tappate.Jar
  3. Scuotete il barattolo per qualche minuto e poi mettetelo in un luogo fresco e buio per 2 mesi. Durante il periodo di macerazione ricordatevi di scuotere il barattolo un paio di volte al giorno. Trascorso il tempo di macerazione, filtrate il macerato o sciroppo con un colino a rete finissima. Aiutandovi con i rebbi della forchetta schiacciate i lamponi rimasti nel colino per far uscire anche l’ultima goccia del macerato o sciroppo di lamponi.Colino
  4. Nel frattempo preparate lo sciroppo di acqua e zucchero: versate l’acqua e lo zucchero in un pentolino e fatelo sciogliere sul fuoco a fiamma dolce. Spegnete il fuoco e poi lasciate raffreddare lo sciroppo. Quando lo sciroppo è ben freddo, aggiungete il macerato alcolico di lamponi e mescolate con un cucchiaio di legno per amalgamare il tutto. Filtrate ancora una volta il liquore se dovesse essere ancora un po’ torbido, mettendo sul colino un filtro per alimenti o una garza sterile.Pentola, Cottura
  5. Imbottigliate il liquore in bottiglie precedentemente sterilizzate in acqua bollente e tappate. Quando avete finito di imbottigliare il liquore, attaccate su ogni bottiglia un’etichetta adesiva  con nome e data di confezionamento del liquore ai lamponi. Conservate il liquore in un luogo fresco e buio e lasciatelo riposare per altri 30 giorni prima di consumarlo.Sciroppo

Altre ricette con lamponi

Lamponi

Potrebbe interessarti Salsa di lamponi

Cose da sapere sui lamponi

Lamponi

Liquore ai lamponi foto e immagini