Marmellata di pere e uva

Laura Bennet
  • Dott. in scienze biologiche
Marmellata di pere e uva

Sommario

La ricetta della nonna della marmellata di pere e uva, una marmellata dal gusto delicato ottima per la merenda , la colazione, la farcitura di crostate e strudel.

Tempo di preparazione:
3 ore
Tempo di cottura:
2 ore
Quantità:
6

Ingredienti Ricetta

  • Pere 500 gr
  • Uva bianca 500 gr
  • Zucchero semolato 400 gr
  • Vino bianco secco 1 bicchiere
  • Cannella 1 pizzico

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 265 kcal

Oggi suggeriamo la preparazione di una conserva delicata e profumata che vede in abbinamento due frutti estivi davvero golosi, l’uva e le pere. Un procedimento tradizionale che vede insieme due frutti dal sapore ben bilanciato e che donerà una confettura dal gusto unico che potrete utilizzare in tanti modi. Dalle preparazioni dolci a quelle salate o in un perfetto abbinamento per la degustazione di formaggi sia freschi sia stagionati. Vediamo come preparare questa delicata e profumata Marmellata con pere e uva nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento della Marmellata di pere e uva

  1. Per preparare questa deliziosa marmellata potete utilizzare qualsiasi varietà di pera anche se la più indicata è la decana. Scegliete delle pere mature al punto giusto, sane e prive di ammaccature. Lavate le pere sotto il getto dell’acqua corrente, asciugatele con un canovaccio pulito. Sbucciate le pere, eliminate il torsolo poi tagliatele a fette o a dadini e pesatele (500 g netti).Pere
  2. Lavate l’uva bianca da tavola, asciugatela e poi asportate i chicchi dai raspi, apriteli a metà, eliminate i semini e pesate (500 grammi netti). Mettete le pere e l’uva in una pentola di acciaio, aggiungete lo zucchero e il vino bianco, la cannella e lasciate macerare per 2 ore. Trascorso il tempo di macerazione, mettete la pentola sul fuoco a fiamma bassa e fate cuocere, mescolando di tanto in tanto per circa 1 ora.Uva, Bianca
  3. Togliete la pentola dal fuoco e con il frullatore ad immersione frullate la frutta spappolata e rimettete sul fuoco per altri 30 minuti o fino a quando la marmellata non avrà la giusta consistenza (prova piatto freddo). Invasate la marmellata di pere e uva, ancora calda in vasetti sterili, tappate e metteteli capovolti per 10 minuti. Mettete l’etichetta riportante la data e conservate in dispensa.Marmellata,

Marmellata di pere e uva: consigli e suggerimenti

Questa marmellata può prevedere tante varianti, l’importante è bilanciare sempre la dolcezza e l’acidità della frutta scelta. In questo l’equilibrio è giusto e ben bilanciato ed otterrete una confettura dal sapore delicato, non troppo dolce ma con la giusta quantità di acidità data dall’uva. Questa confettura può essere gustata sia con preparazione dolci come creme e crostate, ma anche abbinata ad una ricca degustazione di formaggi, sia freschi sia stagionati.Marmellata

Marmellata di pere e uva: conservazione

Questa confettura come tante altre, una volta pronta va conservata in un luogo fresco e asciutto al riparo dalla luce e da fonti di calore dirette. Una volta aperta conservare in frigorifero e consumare entro 10/12 giorni dall’apertura.Marmellata

Altre ricette di marmellate fatte in casa

Se vi piace preparare la marmellata in casa sempre sul nostro sito potete trovare tante altre ricette e video ricette: marmellata di amarene, di ciliegie, di albicocche, di fichi, di pesche

Marmellata di pere e uva foto e immagini