Camelia coltivazione


Come si coltiva la camelia? Quando fiorisce e come si moltiplica e riproduce la camellia in giardino ed in vaso? Esposizione, terreno, concimazione, innaffiature, rinvaso, potatura, rimedi contro parassiti e malattie della camelia.

camelie



Caratteristiche della Camelia

La camelia o camellia è una pianta sempreverde di origine esotica appartenente alla famiglia delle Theacee.

Nei paesi di origine quali Cina e Giappone, la Camellia è un arbusto che può arrivare anche ai 10 metri di altezza.

La chioma dell’albero o dell’arbusto è formata da numerosi rami ricchi di foglie coriacee e lucide di colore verde intenso.

camelia-fioritura

Tra il fogliame durante la fioritura spuntano grandi fiori rossi, rosa, bianchi che possono essere semplici, doppi, semidoppi, ad anemone oppure a begonia.

camelia-fiore-rosa

Fioritura della Camelia

La camelia fiorisce da febbraio fino a primavera avanzata.

camelia

Coltivazione della Camelia

Esposizione: la camelia predilige i luoghi semi-ombreggiati, al riparo del vento.

Terreno: predilige terreni acidi, con pH a 5,5, sciolti e ben drenati.

Concimazione: mensili nel periodo pre – fioritura con concimi organici a lenta cessione ricchi in azoto (N), fosforo (P) e potassio (K ).

Concime

Annaffiature: regolari durante l’estate per le piante coltivate in vaso e scarse d’inverno.

Per le camelie in piena terra basta l’acqua piovana, quelle coltivate in vaso vanno annaffiate solo quando il terreno è completamente asciutto.

camelia sinensis

Moltiplicazione della Camelia

La camelia si riproduce per talea, margotta, seme e propaggine.

La moltiplicazione per talea avviene durante il periodo estivo, quando la corteccia diventa di colore marrone chiaro. Si eliminano quindi le foglie inferiori e si sistema la talea in un vaso con torba e sabbia, che verrà mantenuto umido.

camelia-potatura

Potatura della Camelia

La potatura della Camelia va fatta subito dopo la fioritura. Lo scopo della potatura che va fatta sempre con cesoie disinfettate e ben affilate consiste nel dare una struttura iniziale alle giovani piante o per ringiovanire una pianta vecchia. Vanno eliminati tutti i rami secchi o danneggiati dal freddo.

camelia-fiori

Rinvaso delle Camelie

Le Camelie allevate in vaso vanno rinvasate ogni anno nei primi tre anni di vita, successivamente il rinvaso potrà essere fatto ogni due o tre anni, prima del periodo vegetativo o quando le radici fuoriescono dai fori di drenaggio dell’acqua.

I mesi ideali sono settembre – ottobre.

camellia-petali

Usi delle Camelie

La Camelia viene coltivata a scopo ornamentale per abbellire giardini e terrazzi.

L’olio estratto dai suoi fiori viene impiegato nella preparazione di vellutate creme per la pelle e per stick nutrienti per le labbra.

camelia

Varietà di Camelia

Esistono molte varietà di camelie e tra esse la più famosa è la Camelia sinensis per le particolari virtù del tè verde da essa estratto, ma nei nostri giardini quelle più coltivate sono:

la Camelia Japonica,

camellia-japonica

la Camellia Sasanqua e la Camelia Reticulata.

cocciniglia-neadi

Malattie e parassiti della Camellia

Le camelie sono piante che soffrono il marciume radicale causato dai ristagni idrici, variegature fogliari causate da virosi e talvolta sono attaccate dagli afidi e dalla cocciniglia.

fiore-camelia-significato

Linguaggio e significato dei fiori

Il fiore della camelia è il simbolo della devozione e dell’amore eterno.

Galleria foto Camelia

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta