Bugola Ajuga reptans Erba di San Lorenzo


Bugola-Ajuga-reptans

La Bugola, erba di San Lorenzo è una pianta ornamentale a portamento tappezzante adatta ad essere coltivata nelle zone ombrose del giardino.

Ajuga-foto


Caratteristiche generali Bugola – Ajuga – Erba di San Lorenzo

Al genere Ajuga della famiglia delle Lamiaceae appartengono circa 30 diverse specie di piante originarie dell’Europa e dell’Asia occidentale.

Tra le cultivar più apprezzate e conosciute quella più diffusa e coltivata è l’Ajuga reptans che deve il suo nome al suo portamento strisciante o tappezzante.

ajuga-reptans-Bugola

L’ Ajuga reptans comunemente chiamata Bugola o erba di San Lorenzo è composta da una radice fascicolata e da numerosi fusti erbacei tetragoni ed eretti ricoperti nella parte superiore  da una sottile peluria.

Gli steli solo sono ricoperti da foglie ovali di colore verde scuro o marrone o verde con bordi marroni.

ajuga-reptans-fiore

Durante il periodo della fioritura alla base delle ascelle delle foglie compaiono numerose infiorescenze a spighe composte da fiori tubolari blu-violacei.

I frutti sono acheni contenenti dei piccolissimi semi scuri caratterizzati da un’alta germinabilità.

Fioritura

La Bugola fiorisce dal mese di Aprile fino a luglio inoltrato.

Ajuga-Bugola-coltivazione

Coltivazione Bugola- Ajuga reptans

Esposizione

Ama il luoghi ombrosi o semiombreggiati; teme i raggi diretti del sole, tollera abbastanza bene il clima rigido.

Terreno

Si sviluppa in qualunque tipo di terreno ricco e umido ma preferisce quello a pH  acido, sciolto e ben drenato.

Annaffiature

Le annaffiature devono essere regolari ed abbondanti in qualsiasi periodo dell’anno e soprattutto in estate e nei periodi di prolungata siccità.

Concimazione

Dalla ripresa vegetativa fino alla fine dell’estate somministrare ogni 2 mesi del concime a lenta cessione alla base dei cespi. In alternativa somministrare un concime liquido da aggiungere all’acqua delle annaffiature, ogni 15-20 giorni.

Semina-cassette

Moltiplicazione Ajuga reptans

La pianta si propaga per seme in primavera, per talea in estate e per stolone in autunno. Con la semina non si ottengono piante con le caratteristiche identiche a quelle della pianta madre.

Ajuga_reptans-perenne

Potatura Bugola

Si cimano gli steli sfioriti per favorire l’emissione di quelli nuovi.

bugola-ajuga-rinvaso

Rinvaso

In primavera, le piante di Ajuga allevate in vaso, vanno trasferite in contenitori o fioriere  più grandi in quanto gli stoloni, molto vigorosi, tendono ad occupare tutto il terreno e lo spazio disponibile.

oidio-mal bianco

Parassiti e malattie Ajuga

La pianta soffre gli attacchi degli afidi, il marciume delle radici e del colletto a causa del ristagno idrico e il mal bianco o oidio se il clima è troppo umido.

La bugola o Erba di San Lorenzo è velenosa?

Esistono dati comprovati che si tratta di una pianta epatotossica. Alcuni componenti presenti nella pianta i diterpeni neoclerodanici,  possono provocare epatiti di vario tipo quali disturbi al parenchima epatico tipo epatiti croniche, acute ma anche fulminanti.

Galleria foto Bugola – Ajuga reptans

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta