Bocca di leone coltivazione

Le bocche di leone sono piante ornamentali il cui nome deriva dalla particolare forma del fiore, largamente utilizzate anche per coprire zone rocciose dei giardini.

bocche-di-leone-rosa

Caratteristiche generali della bocca di leone

La Bocca di leone, Antirrhinum majus L., è una piccola pianta ornamentale appartenente alla famiglia delle Scrophulariaceae.

Le piante delle bocche di leone sono piante erbacee cespugliose a coltivazione annuale o biennale.

Le piante alte mediamente 50 cm presentano steli erbacei ricoperti da numerose foglie spatolate e opposte di colore verde scuro.Bocca di Leone-fiori

I fiori inseriti sugli steli a mo’ di spighe hanno la corolla tubolosa composta da due labelli che ricordano le fauci del leone quando vengono aperti con una leggera pressione laterale delle dita;

i fiori, profumati, si presentano in diverse tonalità di colore dal rosso al giallo, in tinte monocromatiche o a petali screziati.


Leggi anche: Arredare con piante: foto, idee e consigli

I frutti sono capsule contenenti semi crestati.

bocca-di-leone

Fioritura delle bocche di leone

Le bocche di leone fioriscono nel periodo maggio – giugno.

bocca-di-leone-coltivazione

Coltivazione Bocca di leone

Esposizione

Le bocche di leone preferiscono luoghi caldi e posizioni soleggiate.

Terreno

Pur adattandosi al comune terreno da giardino preferiscono i terreni sciolti, ben drenati e ricchi di sostanza organica.

bocca-di-leone-gialla

Annaffiature

Necessitano di annaffiature periodiche da effettuare quando il terreno è completamente asciutto.

Concimazioni

Ogni 15 giorni con concimi per piante da fiore, granulare a lenta cessione o liquido diluito nell’acqua delle annaffiature.

semina


Potrebbe interessarti: Zucche ornamentali – Zucche Lagenarie

Moltiplicazione della bocca di leone

Le bocche di leone si moltiplicano per seme. La semina in letti caldi in semenzaio si effettua a partire dal mese di febbraio.

La semina in piena terra va fatta a fine aprile inizio maggio.

bocca-di-leone

Malattie e Parassiti della bocca di leone

Le bocche di leone temono gli afidi neri, il marciume radicale e alcune malattie fungine.

bocche-di-leone-malattie


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Cure

Eliminazione degli steli secchi, dei fiori appassiti e leggera cimatura per favorire l’infoltimento.

fiore-bocca-di-leone-gialla

Usi

Scopo ornamentale  nei giardini, in vaso e in commercio per i fiori recisi.

Significato dei fiori

Nel linguaggio dei fiori la bocca di leone simboleggia l’indifferenza.

Bocca, Di

Perchè si chiama bocca di leone?

Il nome deriva dalla somiglianza del fiore ad una testa di leone.

La bocca di leone è velenosa?

E’ tossica per animali di piccola taglia.

Galleria foto bocca di leone

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica