Melanzane sott’olio


Melanzane sott’olio

Sommario

Melanzane sott'olio per tutto l'inverno con la tradizionale ricetta della nonna: ingredienti, calorie, procedimento e conservazione.

Tempo di preparazione:
40 minuti
Quantità:
10

Ingredienti Ricetta

  • Melanzane 3 kg
  • Sale q.b
  • Olio di oliva q.b
  • Origano q.b
  • Aglio 5 spicchi
  • Peperoncini piccanti 1
  • Limone 1

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 125

Melanzane-sott’olio



Preparazione delle melanzane sott’olio

Per questa  ricetta casalinga scegliete melanzane lunghe, sottili, sode e prive di semi.

Melanzane

Lavate le melanzane sotto il getto dell’acqua fredda e asciugatele con un canovaccio pulito.

melanzane-sott'olio-ingredienti


Leggi anche: Melenzane grigliate sott’olio

Eliminate il peduncolo e l’estremità inferiore.

melanzane-pulizia

Sbucciate le melanzane.

melanzana-sbucciata

Tagliatele a filetti sottili o a fette larghe.

melanzane-filetti

Ponetele in un recipiente e cospargetele con il sale fino quel tanto che basta e succo di limone per evitare l’annerimento.

melanzane-limone


Potrebbe interessarti: Melanzane sott’aceto

Copritele con un piatto capovolto sul quale metterete un peso per fare pressione.

Melanzane sotto sale

Lasciatele così per circa 1 ora, tempo necessario per far fuoriuscire il liquido amarognolo.

melanzane-strizzatura

Trascorso il tempo scolate le melanzane e strizzatele ben bene con le mani o con lo schiacciapatate.

melanzane-liquido

Versate le melanzane in una zuppiera e conditele con l’origano, pezzetti di aglio, peperoncino piccante e mescolate ben bene.

melanzane-spezie

Mettete le melanzane in una zuppiera.

Conditele con le varie spezie, l’aglio a pezzetti, il peperoncino a rondelle fresco oppure la polvere essiccata e l’origano (se piace un po’ di menta o prezzemolo fresco).

melanzane-vasetto

Mescolate il tutto con le mani e poi iniziate ad invasare alternando le melanzane con l’olio che va aggiunto un po’ alla volta per evitare la formazione di bolle o sacche di aria.

Invasate le melanzane fino a 1, 5 cm dal bordo del barattolo.

Aggiungete l’olio di oliva ed assicuratevi che all’interno del barattolo non ci siano bolle d’aria. Nel caso in cui dovessero essere presenti eliminate premendo le melanzane con i rebbi della forchetta. Quando avete finito di riempire i barattoli, metteteli a vista coperti con un foglio di carta e a aspettate un giorno prima di tapparle dopo aver aggiunto altro olio se il livello si è abbassato.

melanzane-sott'olio-sott'acetoTappate i barattoli.

Conservate le melanzane in dispensa o in un luogo buio e fresco e lasciatele riposare per almeno 3 mesi prima di utilizzarle.

Melanzane sott’olio-conservazione

Consigli

Quando aprite il barattolo fate attenzione: le melanzane superficiali potrebbero aver formato delle muffe in superficie e in questo caso è meglio buttarle.

Usate sempre forchette pulite quando dovete estrarre le melanzane dal barattolo e ricordatevi di rifondere l’olio, le melanzane devono essere sempre coperte del tutto.

Se volete potete preparare anche le melanzane sott’olio e sottaceto oppure le melanzane sott’aceto.

Potete utilizzare le melanzane sott’olio su crostini di pane con burro e acciughe salate, per arricchire antipasti o come contorno a piatti a base di carne e anche nella insalata mista con i pomodori.

melanzana-pianta
Curiosità sulle melanzane

Il caratteristico colore viola intenso, quasi nero, che hanno le melanzane è dovuto alla naturale difesa che la pianta attua nei confronti dei raggi ultravioletti del sole.

Il nome scientifico è Solanum melongena, è una pianta erbacea che ha foglie di diversa forma, ovale, tonda o bislunga. Tipica dell’India, cominciò a diffondersi in Italia più di 400 d.C. ad opera degli Arabi.

Esistono varietà diverse per forma e dimensioni dei frutti e delle foglie: ovali, tonde o bislunghe, Vengono raccolte da giungo ad ottobre, anche se in realtà poi sono presenti sulla nostra tavola tutto l’arco dell’anno.

Questi ortaggi vengono apprezzati anche per le proprietà benefiche per la nostra salute: favoriscono la produzione di bile, contrastano i radicali liberi, depurano l’organismo ed equilibrano il livello di colesterolo ematico.

Galleria foto ricette melanzane

LauraB

Commenti: Vedi tutto