Ciliegie sotto spirito


Ciliegie sotto spirito

Sommario

Dopo la versione delle amarene o delle ciliegie al rum ecco un'antica ricetta che ci permette di conservarle in maniera molto semplice anche sotto spirito o meglio nell'alcol etilico puro. Come sempre vi raccomando di utilizzare ciliegie di prima qualità, prive di ammaccature o danneggiate dalla pioggia, devono essere ben mature ma con polpa soda.

Tempo di preparazione:
1 ora
Tempo di cottura:
10 minuti
Quantità:
8

Ingredienti Ricetta

  • Ciliegie 2 kg
  • Zucchero 900 g
  • Alcol 1 l
  • Cannella 1/2 Stecca
  • Chiodi di garofano 10

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 190

Ciliegie al rum



Preparazione delle ciliegie sotto spirito o in alcol

raccolta-ciliegie

Per preparare  e ciliegie sotto spirito vi consiglio di utilizzare le ciliegie duracine sode e polpose e preferibilmente provenienti da agricoltura biologica.

Scartate le ciliege mollicce o danneggiate e poi lavate quelle buone con tutto il picciolo in acqua fredda per 1 minuto.

Amarene-ciliegie


Leggi anche: Sciroppo di ciliegie

Trasferite le ciliegie in un colapasta fatele sgrondare dell’acqua in eccesso.

Disponete le ciliegie su un canovaccio pulito, copritele con un altro canovaccio o con carta assorbente da cucina e tamponatele delicatamente.

barattoli-sterilizzazione-casalinga

Prendete dei barattoli con chiusura ermetica e sterilizzateli per una decina di minuti in acqua bollente. Fateli asciugare capovolti su un canovaccio pulito.

Ciliegie-conservazione

Sistemate le ciliegie nei barattoli.

Ciliegie

Coprite le ciliegie con lo zucchero, un po’ di cannella, i chiodi di garofano e infine copritele con l’alcool. Scuotete il barattolo per eliminare eventuali bolle d’aria.

Ciliegie-zucchero

Tappate e conservate  in un luogo buio per circa 2 mesi.

Trascorso il tempo di riposo richiesto, filtrate l’alcol con un colino a maglie strette.

Trasferite le ciliege in barattoli più piccoli e copritele con l’alcol filtrato. Tappate i barattoli attaccate l’etichetta con la data di preparazione.

Se vi avanza un po’ di alcol potete utilizzarlo per preparare il liquore di ciliege: mescolatelo con uno sciroppo di acqua e zucchero in dosi pari all’alcol residuo.

Se non vi piace il gusto dell’alcol puro potete  seguire lo stesso procedimento utilizzando la vodka o un altro distillato.

Usate le ciliegie sciroppate anche per la preparazione della torta foresta nera.

Altre ricette con le ciliege

Cose utili da sapere sulle ciliegie

Galleria foto ricette con le ciliegie

LauraB

Commenti: Vedi tutto