Liquore di gelsi neri

Laura Bennet
  • Dott. in scienze biologiche
Liquore di gelsi neri

Sommario

Come preparare con la ricetta della nonna il rosolio o liquore di gelsi neri ottimo a fine pasto, diluito come bevanda dissetante o la bagna di dolci alla frutta: ingredienti, dosi, preparazione, calorie e foto.

Tempo di preparazione:
30 minuti
Tempo di cottura:
5 minuti
Quantità:
10

Ingredienti Ricetta

  • Gelsi neri 500 gr
  • Alcool a 95° 500 ml
  • Zucchero semolato 700 gr
  • Acqua 750 ml
  • Cannella 1 pezzetto

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 75 kcal

I gelsi sono piccoli fruttini succosi e delicati che si raccolgono nella stagione estiva, bella e calda. Crescono su rami piccoli dal fusto robusto e possono essere di diverse varietà, da quelli chiari a quelli il sapore è unico e delicato. Con i gelsi si possono preparare tante ricette buone e gustose, perfetti da gustare a morsi sia a colazione che a merenda, da abbinare ad un buon yogurt greco fresco e sano oppure da gustare con gelati e granite. Nella nostra proposta di oggi suggeriamo la preparazione di un buonissimo Liquore di gelsi neri, fresco e profumato da gustare a fine pasto per chiudere in bellezza e con tanto gusto un gradevole cena estiva. Vediamo come preparare il Liquore di gelsi neri nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento del Liquore di gelsi neri

  1. Per preparare questo delizioso rosolio o liquore di gelsi neri dal sapore gradevole occorrono dei gelsi appena raccolti, maturi al punto giusto ma sodi e succosi, preferibilmente provenienti da agricoltura biologica per esseri sicuri che non siano stati trattati con prodotti chimici. Mettete i gelsi neri in un colapasta, lavateli sotto il getto dell’acqua fredda.Gelsi
  2. Fateli sgrondare ben bene, poi metteteli su carta assorbente da cucina e tamponateli delicatamente. Indossate un paio di guanti per non macchiarvi le mani ed eliminate il picciolo. Mettete i gelsi in un barattolo pulito ed asciutto, aggiungete metà dello zucchero e tappate. Poi come si fa per le amarene sciroppate mettete il barattolo in un luogo soleggiato per molte ore al giorno e lasciatelo esposto per 2 giorni, rientrandolo a sera. Agitate il barattolo almeno 2 volte per favorire lo scioglimento dello zucchero.Jar
  3. Trascorso il tempo indicato, aggiungete l’alcool puro, tappate nuovamente e fate macerare macerare per 10-15 giorni, in un luogo buio e fresco. Trascorso il tempo di macerazione, preparate lo sciroppo con acqua e il rimanente zucchero e fatelo bollire per circa 5 minuti (completo scioglimento dello zucchero). Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare lo sciroppo.Zucchero
  4. Intanto, filtrate con un colino a rete fitta il macerato alcolico di gelsi neri. Schiacciate i gelsi con i rebbi della forchetta per far fuoriuscire dai frutti tutto l’alcool. Versate l’alcool filtrato nello sciroppo ormai freddo e mescolate ben bene per amalgamare  gli ingredienti. A questo punto, potete travasare il liquore di gelsi in bottiglie o in barattoli precedentemente lavati e sterilizzati. Chiudete avvitando molto bene i tappi e lasciate riposare per altri 15-20 giorni, in un luogo fresco e buio, prima di gustarlo.Liquore, Frutta

Leggi anche Marmellata di gelsi

Liquore di gelsi neri: consigli, suggerimenti e conservazione

Se vi piace gustarlo ghiacciato mettete il liquore in freezer. Potete utilizzare questo  liquore di gelsi neri anche come digestivo, per arricchire le macedonie, sui gelati e diluito per la bagna delle torte sa base di frutti id bosco.Gelsi

Altre ricette di gelsi neri

Gelsi

Liquore di gelsi neri foto e immagini