Sciroppo di gelsi

Laura Bennet
  • Dott. in scienze biologiche
Sciroppo di gelsi

Sommario

Lo sciroppo di gelsi neri è ottimo per insaporire gelati, granite, macedonie, mousse e torte alla frutta. Diluito con acqua gasata è ottimo per la preparazione di bevande dissetanti e come terapia per la cura dei capillari fragili.

Tempo di preparazione:
1 ora
Tempo di cottura:
20 minuti
Quantità:
10

Ingredienti Ricetta

  • Gelsi neri 1 kg
  • Zucchero q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 40 kcal

Nella nostra proposta di oggi suggeriamo la preparazione di uno sciroppo delicato e profumato a base di gelsi. I gelsi sono piccoli frutti succosi e carnosi, tipici della bella stagione estiva si raccolgono su piccoli rami. Si possono trovare in natura di diverse varietà, da quelli scuri a quelli più chiari. Con i gelsi si possono preparare delle golose confetture, perfette per farcire crostate e tartellette o da gustare semplice su del pane tostato a colazione. I gelsi vengono utilizzati, grazie al loro profumo e sapore unico, anche per la preparazione di granite e gelati, soprattutto nella bella e soleggiata terra di Sicilia. Oggi prepareremo uno delicatissimo Sciroppo di gelsi neri, ottimo per insaporire gelati, granite, macedonie, mousse e torte alla frutta. Diluito con acqua gasata è ottimo per la preparazione di bevande dissetanti e come terapia per la cura dei capillari fragili.

Procedimento dello Sciroppo di gelsi

  1. Per preparare questo sciroppo di stagione vi occorrono dei gelsi grandi, succosi e maturi al punto giusto. Lavate i gelsi neri sotto il getto dell’acqua corrente; fateli sgocciolare ben bene dell’acqua in eccesso. Disponete i gelsi su un vassoio e tamponateli delicatamente con la carta assorbente da cucina. Ora prendete una pentola di acciaio, trasferitevi i gelsi neri, aggiungete la scorza di limone, accendete il fuoco e, fate cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti, mescolando con un cucchiaio di legno.Gelsi
  2. Nel frattempo sterilizzate i barattoli e poi fateli asciugare capovolti su un canovaccio pulito. Trascorso il tempo indicato, togliete la pentola dal fuoco e lasciate raffreddare. Prendete il barattolo a chiusura ermetica e mettetevi sopra un imbuto e all’interno un colino a maglie strettissime. Versate i gelsi cotti nel colino e fate sgocciolare lo sciroppo per almeno 2-3 ore. Per ottenere una maggiore quantità di succo, schiacciate i gelsi con i rebbi della forchetta.Jar
  3. Tappate il barattolo, avvolgetelo in un panno da cucina. Mettete il barattolo in una pentola, aggiungete acqua bollente fino a 2-3 cm dal tappo. Trasferite la pentola sul fuoco e procedete con la sterilizzazione per almeno 20 minuti . Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare il barattolo nell’acqua stessa e, una volta raffreddato, conservate lo sciroppo di gelsi in un luogo fresco e al riparo della luce.Sciroppo

Leggi anche Marmellata di gelsi

Altre ricette con i gelsi

I gelsi possono essere utilizzati in tanti modi diversi, dalle confetture ai gelati, ma anche tante altre ricette buone e golose. Nel nostro promemoria vi annotiamo alcune ricette a base di gelsi da realizzare a casa, in particolare gustose conserve per poter godere del bello e del buono di questi piccoli frutti durante tutto l’anno e non solo nella stagione di raccolta.

Sciroppo

Sciroppo di gelsi foto e immagini