Gli alberi da giardino meno invasivi

Tra gli alberi da giardino meno invasivi rientrano l’Orno, l’Acero palmato, il Prunus, l’Albero di Giuda e la Koelreuteria. Ma vediamo esattamente il perché ed anche come capire quali sono gli alberi migliori da piantare. Non mancano poi dei suggerimenti per mantenerli in buona salute. 

gli-alberi-da-giardino-meno-invasivi-12

In base al tipo di giardino ed alle sue dimensioni, ci sono degli alberi che possono essere più o meno adatti. Quindi per prima cosa è importante sapere come si scelgono gli alberi da piantare nel proprio giardino.

Poi, vi proponiamo 5 varietà con le radici poco invasive e perfetti anche per i giardini più piccoli. Infine, vi diamo dei suggerimenti per prendersene cura al meglio.

gli-alberi-da-giardino-meno-invasivi-11


Leggi anche: Albero delle lanterne cinesi coltivazione

Che alberi piantare in giardino

gli-alberi-da-giardino-meno-invasivi-6

Il giardino di casa può avere diverse dimensioni, ma comunque in genere non è eccessivamente grande. Ciò significa che dobbiamo scegliere con cura gli alberi da piantare.

Ad esempio un albero troppo grande non sarebbe adatto, sia per una questione estetica che per una questione pratica. Infatti, morirebbe o non crescerebbe rigoglioso proprio perché non ha spazio a sufficienza.

Quindi, prima di piantare un albero dobbiamo considerare l’apparato fogliare e la forma della chioma per capire quanto saranno grandi e che volume occuperanno le sue foglie.

Inoltre, è molto importante ricordare che le radici possono essere fino a quattro volte più grandi della proiezione della chioma. Di conseguenza sarà meglio scegliere degli alberi non troppo folti se vogliamo che siano anche poco invasivi.

Infine, c’è da tenere in conto l’altezza. Gli alberi sotto questo punto di vista si dividono in tre categorie:

  • 1° grandezza, altezza massima superiore a 20 metri
  • 2° grandezza, altezza massima tra i 10 ed i 20 metri
  • 3° grandezza, altezza massima fino a 10 metri

Se il giardino è di piccole dimensioni, è sicuramente consigliato scegliere degli alberi di 3° grandezza.

5 alberi da giardino poco invasivi

Gli alberi da giardino meno invasivi

Se state cercando degli alberi poco invasivi, vi proponiamo adesso cinque varietà che sono perfette da piantare nel vostro giardino. Si tratta di piante piccole, ma comunque molto belle.

1. Orno

gli-alberi-da-giardino-meno-invasivi-15


Potrebbe interessarti: Acero giapponese coltivazione

L’Orno, detto anche Orniello, è un tipo di frassino perfetto anche per i giardini più piccoli. Infatti la sua altezza massima è di soli 8 metri. Presenta dei fiori di un colore giallo tenue che sono molto profumati e sono perfetti anche per abbellire l’esterno di casa.

Trattandosi di un albero non molto grande, possiamo dire che anche le sue radici non sono troppo invasive. In genere tutti i frassini hanno questa caratteristica.

2. Acero palmato

gli-alberi-da-giardino-meno-invasivi-14

Un’altra categoria di alberi che hanno le radici poco invasive sono gli aceri. Per il vostro giardino consigliamo in particolare l’Acero palmato che ha la caratteristica di avere delle foglie dai colori molto vivaci.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Ad esempio il più comune presenta le foglie rosse, ma ci sono anche alcune varianti che le hanno viola. Non mancano poi gli aceri palmati con le foglie che cambiano colore in base alla stagione.

3. Prunus

gli-alberi-da-giardino-meno-invasivi-5

Quando parliamo di Prunus ci riferiamo in realtà a più di 200 varietà di alberi. Si tratta soprattutto di piante ornamentali che sono particolarmente apprezzate per i loro bellissimi fiori colorati.

Ad esempio rientrano in questa categoria anche il famoso Ciliegio giapponese ed il Pesco, ma anche tanti altri alberi da frutto come, il Mandorlo, l’Albicocco ed il Prugno.

4. Albero di Giuda

gli-alberi-da-giardino-meno-invasivi-7

L’albero di Giuda appartiene alla specie del Cercis. Si tratta di una piccola pianta con delle foglie a forma di cuore molto particolari di diverse sfumature di verde. Anche i suoi fiori sono molto belli, sono dei piccoli baccelli lilla oppure bianchi.

Le sue radici non sono molto invasive, anzi, sono anche in grado di rendere il suolo più fertile. Questo perché l’Albero di Giuda assorbe l’azoto che funge da concime naturale quando poi viene rilasciato nel suolo.

5. Koelreuteria

gli-alberi-da-giardino-meno-invasivi-9

La Koelreuteria appartiene alla famiglia delle Sapindacee, piante note per i loro semi che hanno delle proprietà detersive. Non a caso spesso sono anche state rinominate Alberi del sapone.

La Koelreuteria in particolare è molto piccolo come albero ed anche le sue radici sono poco invasive. Ha comunque un certo fascino grazie alle sue foglie verdi ed i suoi fiori gialli.

Come curare gli alberi da giardino

gli-alberi-da-giardino-meno-invasivi-17

Anche gli alberi da giardino hanno bisogno di una certa cura affinché si mantengano sempre in buono stato. Per prima cosa, c’è bisogno di scegliere delle varietà adatte al tipo di terreno e soprattutto al clima che c’è nella vostra zona.

Poi, periodicamente vanno potati. Questa operazione è indispensabile sia per dare loro la forma che vogliamo, sia per aiutarli nella crescita. Ovviamente questo deve essere un lavoro fatto sempre da un giardiniere esperto che sa quali rami tagliare.

Non dobbiamo neanche dimenticarci di concimare il terreno per mantenerlo sempre ricco. Infine, in alcuni casi c’è anche bisogno di ricorrere ad antiparassitari per proteggere i nostri alberi da giardino.

Gli alberi da giardino meno invasivi: immagini e foto

Se volete scoprire quali sono gli alberi da giardino meno invasivi da piantare all’esterno di casa, non esitate a dare un’occhiata alle immagini della seguente galleria.

Federica De Blasio
  • Laurea magistrale in lingue e letterature moderne
  • Autore specializzato in Arredamento
Suggerisci una modifica