Caponata di melanzane agrodolce

Laura Bennet
  • Dott. in scienze biologiche
Caponata di melanzane agrodolce

Sommario

La caponata siciliana di melanzane in agrodolce è un piatto vegetariano ricco di vitamine e sali minerali facile da preparare: ricetta. ingredienti, dosi, preparazione, calorie e foto.

Tempo di preparazione:
30 minuti
Tempo di cottura:
20 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Melanzane 500 gr
  • Pomodorini 300 gr
  • Sedano 250 gr
  • Capperi 10 gr
  • Olive verdi o nere 10
  • Cipolla o scalogno 1
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Aceto nero 1 bicchierino
  • Sale q.b.
  • Zucchero di canna 30 gr
  • Foglie di basilico e sedano q.b.
  • Pinoli 1 cucchiaio

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 350 kcal

Per preparare questo delizioso piatto con verdure di stagione occorrono delle melanzane lunghe e sottili, preferibilmente la varietà Violetta palermitana con polpa soda e priva di semi. Vediamo come preparare la Caponata di melanzane in agrodolce nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento della Caponata di melanzane in agrodolce

  1. Lavate le melanzane in acqua fredda per eliminare i residui di polvere e quelli dei trattamenti antiparassitari o anticrittogamici. Asciugate le melanzane con un canovaccio pulito, quindi eliminate il peduncolo e l’estremità opposta. Tagliate le melanzane a dadini.Melanzane
  2. Mettetele in un piatto, spolverizzatele con un po’ di sale fino  e fatele riposare per circa un’ora. Trascorso il tempo indicato, trasferite i dadini di melanzane in un colapasta e sciacquateli con acqua fresca. Fateli sgocciolare ben bene, strizzateli con le mani poi tamponateli con carta assorbente da cucina. Nel frattempo lavare il sedano, asciugatelo e tagliatelo a dadini molto sottili. Preparate un soffritto di cipolla, tagliata finemente.Cipolla
  3. Aggiungete i dadini di sedano, i pomodorini affettati e privi di semi, i capperi dissalati, le olive e mescolate e fate cuocere per alcuni minuti con l’aggiunta di mezzo bicchiere di acqua. Aggiungete le melanzane e fate continuare la cottura aggiungendo eventualmente ancora un po’ di acqua ed aggiustate di sale. A cottura ultimata, aggiungete l’aceto e mescolate. Infine aggiungete lo zucchero e mescolate ancora per far amalgamare il tutto. Lasciate insaporire per 1 minuto quindi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare. Impiattate la caponata di melanzane e guarnitela con foglie di basilico e di sedano (lavate ed asciugate).Melanzane

Caponata di melanzane in agrodolce: consiglio e suggerimenti

Se i gambi del sedano vi piacciono meno croccanti dopo averli affettati scottateli per 2 minuti in acqua bollente. Le melanzane possono esser prima fritte e poi aggiunte al soffritto di cipolle. La caponata di melanzane in agrodolce può essere conservata anche in barattoli sterilizzati. Una volta riempiti con la quantità desiderata basta farli bollire nell’acqua per almeno 20 minuti e una volta raffreddati conservati in dispensa o in un luogo fresco e buio.Melanzane

Caponata di melanzane in agrodolce: curiosità

Si tratta di un piatto che generalmente si prepara in estate stagione in cui le melanzane maturano naturalmente senza essere forzate in serra. La scelta della varietà di melanzane è importante: dopo la cottura devono essere integre e non spappolate. La caponata di melanzane in agrodolce è un piatto tipico della cucina siciliana conosciuto il tutto il mondo e che in estate va gustato freddo. Le origini della caponata siciliana sono molto antiche e a seconda delle tradizioni locali viene  preparata anche con mandorle tostate, pinoli, peperoni, miele, uvetta, aceto ed erbe aromatiche varie. I catanesi ad esempio la preparano con olive verdi e salsa di pomodoro; i messinesi invece, utilizzano i pomodori pelati; altri ancora utilizzano i pomodori ben maturi ridotti a pezzi. La caponata italiana è una variante della famosa ratatoiulle francese.Ratatouille

Altre ricette con le melanzane

Melanzane

Caponata di melanzane in agrodolce foto e immagini