Baileys ricetta

Baileys ricetta

Sommario

Il Baileys è tra le bevande estive più apprezzate, profumato, cremoso e aromatico è il fine pasto perfetto da gustare in compagnia di amici e famiglia.

Tempo di preparazione:
20 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Latte condensato 200 ml
  • Panna liquida 150 ml
  • Whiskey 200 ml
  • Cacao in polvere 1/2 cucchiaino
  • Vaniglia (semi) 1/2 cucchiaino
  • Caffè solubile 1/2 cucchiaino

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 330 kcal

Perfetto per concludere una cena estiva o da gustare al tramonto per un aperitivo fresco e goloso questo liquore cremoso è uno dei brand più famosi al mondo e viene utilizzato anche in pasticceria per la preparazione creme, dessert al cucchiaio o per guarnire ed arricchire ottimi gelati artigianali, in particolare ben si abbina a gusti come il cioccolato, la nocciola, la vaniglia o il pistacchio.

Una dolcissima e vellutata crema al whisky con quel tocco di alcolico che non guasta mai è una bevanda originale e profumata che mette davvero tutti d’accordo. E allora perchè non provare a replicarla a casa? Nella nostra ricetta potrete seguire passo passo le indicazioni fornite e portare in tavola un liquore molto simile a quello originale, ma realizzato con le vostre mani e con ingredienti sani che ben conoscete.

Bastano pochi passaggi e ingredienti buoni per ottenere un liquore cremoso e profumato da gustare in ogni occasione. Vediamo come preparare questo goloso e delicato liquore Baileys fatto in casa nella nostra ricetta passo passo.


Leggi anche: Liquore di sorbe – Sorbolino

Procedimento del liquore Baileys fatto in casa

  1. Il procedimento per preparare questo liquore straordinariamente buono è molto semplice ed intuitivo. Bastano pochi ingredienti selezionati per portare in tavola un prodotto goloso e gustoso che piacerà proprio a tutti. Per prima cosa munitevi di una ciotola ampia e alta e versatevi il latte condensato, unite anche la panna liquida e dosate bene gli aromi anche in base ai vostri gusti.
    Baileys-ricetta
  2. Noi abbiamo proposto di aggiungere dei semi di vaniglia, del caffè solubile e del cacao amaro, ma in base ai vostri gusti, potete decidere quale nota preferite sentire di più al palato. Suggeriamo di dosare con parsimonia i semi della bacca di vaniglia perchè il loro sapore particolarmente pungente potrebbe risultare per molti sgradevole al palato. Una volta che avrete unito nella ciotola tutti gli ingredienti mescolate bene con l’aiuto di una frusta a mano, stemperate per bene il latte condensato e amalgamate tutti gli aromi fin quando non avrete raggiunto una consistenza densa e fluida.
    Baileys-ricetta
  3. Aggiungete il whiskey e se gradite del caramello liquido, mescolate con cura e in maniera energica e fate in modo da incorporare tutto il liquore addensando con cura. Filtrate il liquido ottenuto in un colino a maglie fitte e con l’aiuto di un imbuto, sistematelo in bottiglie di vetro pulite e sterilizzate per una conservazione perfetta e senza rischi. Suggeriamo di fare questa operazione un’oretta prima di prepararlo così da garantire massima pulizia con la sterilizzazione di contenitori e bottiglie in vetro. Una volta sistemato il liquore nelle bottiglie, sigillate con cura con tappi ermetici e conservate in un luogo fresco e asciutto, al riparo da luce diretta e fonti di calore e consumate dopo 10 giorni dalla preparazione. Una volta aperto il liquore può essere conservato in frigorifero per un massimo di due settimane.

    ricetta-baileys-1

Liquore Baileys fatto in casa foto e immagini

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica