Torta di castagne ricetta

Torta di castagne ricetta

Sommario

La torta di castagne è una torta naturale e genuina che non contiene ingredienti sofisticati, ma ingredienti dal sapore casalingo di una volta. Dolce autunnale energetico adatto a tutte le età: ingredienti, dosi, procedimento e calorie.

Tempo di preparazione:
25 minuti
Tempo di cottura:
1 ora
Quantità:
8

Ingredienti Ricetta

  • Farina di castagne 300 g
  • Zucchero 50 g
  • Latte 250 ml
  • Burro 30 g
  • Uva passa 100 g
  • Pinoli 50 g
  • Olio 2 cucchiai
  • Arancia 1
  • Noci 10

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 320

Torta di castagne

Procedimento e preparazione della Torta di Castagne

Per prima cosa mettere l’uvetta in ammollo in un po’ di acqua. Mettere la farina di castagne in una terrina.

castagne

Aggiungere lo zucchero e mescolare. Poi l’olio, il latte a filo un pò alla volta, mescolare con il cucchiaio di legno fino ad ottenere un impasto liscio e molle. Se l’impasto non è abbastanza molle e lavorabile, diluire con un pò di acqua.

noci


Leggi anche: Conservare le castagne: 5 metodi infallibili

Aggiungere poi l’uvetta, ammollata in acqua tiepida, noci e pinoli tritati e la buccia d’arancia grattugiata.

Mescolare ben bene per amalgamare tutti gli ingredienti.

teglia-burro

Imburrare e infarinare una teglia, versare l’impasto, livellarlo e coprirlo con un filo d’olio.

Infornare a 180 gradi per circa 1 ora.

torta-di-castagne

Trascorso il tempo indicato aprire lo sportello del forno e saggiare la cottura della torta facendo la prova dello stecchino: se lo stecchino risulta privo di impasto e ben asciutto il dolce è cotto a puntino e può essere estratto dal forno in caso contrario lasciar cuocere ancora per qualche minuto.

Estrarre la torta dal forno e lasciarla raffreddare. Trasferirla su un vassoio da portata e prima di  di servirla in tavola spolverizzarla con lo zucchero al velo.

La torta di castagne è un ottimo dolce autunnale, molto energetico, da gustare magari durante qualche scampagnata in montagna!

Curiosità e cose da sapere sulle castagne


Potrebbe interessarti: Forno elettrico o forno a gas? Quale scegliere? Costi, consumi e funzioni.

La castagna, frutto del castagno, fin dai tempi antichi è stata considerata alla pari del riso e degli altri tipi di cereali una grande risorsa alimentare per l’uomo e per questo motivo, non a caso, si è guadagnata il soprannome di “cereale che cresce sull’albero” e la pianta la produce  “Albero del pane”.

La castagna viene commercializzata fresca, essiccata e anche tostata. In particolare il marrone la varietà più pregiata viene sottoposta al processo di canditura e glassatura per la produzione del «marron glacé».

Altre ricette con le castagne


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Galleria foto ricette castagne

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica