Piretro proprietà

piretro

Il Piretro, Chrysanthemum cinerariaefolium, più conosciuto con il nome di piretro della Dalmazia è una pianta erbacea rustica appartenente alla famiglia delle Asteraceae coltivata per la preparazione di insetticidi a largo spettro di grande utilità nella lotta biologica contro i parassiti delle piante ornamentali, dell’orto e della casa.

piretro-foglie

Il piretro chiamato anche razzia è un prodotto naturale e non di sintesi, che si ottiene da fiori simili a margherite le cui piante vengono coltivate soprattutto in Giappone.

Principi attivi del Piretro

La polvere ottenuta dai fiori essiccati contiene vari principi attivi come piretrine, tetrametrina e cipermetrina, olio essenziale, piretrolo, flavonoidi e carotenoidi.


Leggi anche: Crisantemo – Chrysanthemum coccineum

piretro-fiore

I principi attivi del piretro sono tutte sostanze innocue per l’ambiente, l’uomo e gli animali domestici ma molto tossiche per gli insetti dannosi e gli afidi delle piante, ed è per questo motivo che usato in dosi adeguate e opportunamente miscelate risulta un prezioso insetticida naturale di grande utilità nella lotta biologica soprattutto delle colture orticole.

dorifora

Proprietà del piretro

Abbattenti: grazie al contenuto delle piretrine, il piretro elimina l’insetto bersaglio e le sue larve in modo rapido ed efficace. Ottimo contro la dorifera della patate

Repellenti: l’odore del piretro tiene i parassiti lontani dagli ambienti trattati come mosche, zanzare, pidocchi e pulci.

Snidanti: è capace di far uscire dai loro nidi o ripari alcuni insetti quali ad esempio i temuti scarafaggi e le tarme.

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica