Ananas coltivazione


Come si coltiva l’ananas? E’ possibile coltivare l’ananas in Italia, in vaso, sul balcone, in giardino o nell’orto? Cose da sapere.

come-coltivare-ananas



Caratteristiche generali dell’ananas

L’ ananas o ananasso è una pianta originaria del Sud-america appartenente alla famiglia delle Bromeliaceae coltivata per la produzione di frutti che in realtà sono inflorescenze.

Infatti il frutto dell’ananas si sviluppa intorno alla sommità del fusto della pianta, chiamato comunemente torsolo o cuore del frutto.

Il frutto è costituito da una buccia spinosa, contenente al suo interno una polpa zuccherina ed una parte dura al centro, il torsolo per l’appunto.

Sulla sommità troviamo il ciuffo di foglie del frutto che servono per catturare e trattenere l’acqua, così da offrire nutrimento alla pianta.

L’ ananas è una pianta cespugliosa che non raggiunge il metro di altezza, la cui varietà Ananas comosusa è quella più conosciuta e che generalmente troviamo nei supermercati, può essere coltivata  a scopo ornamentale in grossi vasi o anche in giardino o orto.


Leggi anche: Ananas moltiplicazione

Sempre a scopo ornamentale troviamo l’ananas ananasoides o ananas nana che produce frutti non commestibili, dal colore verde scuro come le foglie della pianta o l’ananas bracteatus dalla crescita molto lenta.

coltivare-ananas

Coltivazione dell’ananas

Clima

L’ananas ama il clima caldo umido con temperature medie di circa di 30° C, mentre la pianta ornamentale può sopportare anche temperatura più basse (15 – 18° C)

Annaffiature

Necessita di annaffiature frequenti ma non eccessive, soprattutto nei periodi caldi.

Esposizione

Predilige luoghi soleggiati per molte ore al giorno e riparati dai venti freddi.

Terreno

Il terriccio deve essere fertile sciolto e soprattutto ben drenato per evitare marciumi. Necessità di circa 1,5 mc di terreno per una crescita media del frutto.

Concimazione

L’ananas va concimato almeno quattro volte all’anno con concime ricco in azoto (N) e potassio (K), fosforo (P), ferro (Fe) manganese (Mn).

ananas-coltivazione

Coltivazione in vaso dell’ananas

E’ una pianta di facile coltivazione in casa purchè la temperatura non scenda mai sotto i 15 gradi e possa godere di luce diretta.

Se coltivata in vaso, durante l’inverno deve essere protetta e quindi riposta in casa per mantenere un clima mite che ne possa consentire, anche se lentamente, la crescita.

In orto o giardino va protetta con una leggera pacciamatura e va annaffiata quotidianamente con poca acqua.

Rinvaso dell’ananas

La pianta dell’ananas non ha radici profonde e va rinvasata ogni due anni.

Potatura dell’ananas

Non necessita di potatura. Vanno eliminate le piante secche durante la crescita.

Fioritura dell’ananas

Il periodo della fioritura è quello estivo che porta alla nascita dell’inflorescenza sull’apice del fusto.

coltivare-ananas-ciuffo

Moltiplicazione dell’ananas

L’ananas si riproduce per polloni o prelevando il ciuffo di foglie.

Moltiplicazione per polloni.

Nel periodo primaverile si possono prelevare i polloni alla base dalla pianta madre e quindi rinvasarli.

Si potrà godere della fioritura dopo circa due anni.

Moltiplicazione con ciuffo dell’ananas

  1. Prendiamo un frutto e tagliamo la parte superiore per metterlo a radicare.
  2. Possiamo procedere facendo asciugare la base per una settimana e quindi ricoprendone la parte superiore con del terriccio umido o sistemando il ciuffo in un barattolo con acqua, facendo sì che la base del ciuffo sfiori l’acqua.
  3. Nel primo caso bisogna vaporizzare più volte al giorno la pianta per mantenere la giusta umidità. Nel secondo caso bisogna controllare quotidianamente il livello dell’acqua.
  4. Dopo circa 2 settimane vedremo comparire le prime radici ed una volta raggiunti i due centimetri di lunghezza si provvederà al rinvaso.
  5. Approfondimenti: moltiplicazione e riproduzione dell’ananas

pianta-ananas-fiore

Varietà di ananas

Esistono circa 20 varietà di ananas tutte riconducibili a 4 gruppi:

  • Africana o Queen
  • Smooth o Hawaiana e Cayenne
  • Caraibica o Red Spanish
  • Abacaxi

frutti-ananas

Ananas frutto raccolta e maturazione

Ogni pianta di ananas produce un frutto ogni 18 mesi.

Per quanto riguarda la maturazione del frutto esotico, richiede temperature tropicali. In Italia è difficile che l’ananas possa arrivare a maturazione se non in serre riscaldate.

L’ananas è un frutto che non continua la maturazione una volta staccato dalla pianta. Quindi è bene scegliere il momento giusto per la raccolta o per l’acquisto.

Come scegliere l’ananas

La buccia dell’ananas nel giusto periodo di maturazione è di colore arancio e profumato. Se la buccia è di colore verde/grigio il frutto è ancora acerbo, se è marrone è troppo maturo.

fette-ananas

Malattie e parassiti dell’ananas

E’ una pianta sensibile al marciume causato dal ristagno idrico.

Cure dell’ananas

In inverno è consigliabile proteggere la base della pianta con una leggera pacciamatura di paglia o foglie secche.

Eliminare le foglie secche per favorire la crescita del fiore/frutto.

foto-pianta-ananas

Calorie e proprietà dell’ananas

  • 100 g di ananas apportano circa 40 Calorie.
  • 100 g di ananas essiccata o disidratata apportano circa 250 Calorie.

Grazie alla bromelina un enzima con proprietà antinfiammatorie, antiedematose, antitumorali, dimagranti ed aiuta l’organismo nella digestione e nella lotta alla cellulite.

Vedere proprietà e calorie dell’ananas

ananas-frutta-secca

Cose da sapere ed usi dell’ananas

Il nome ananas deriva da anana ossia profumo che è il nome attribuitogli dalle tribù indigene indios e pina nome attribuitogli dai portoghesi che l’avevano scambiata per una pigna tropicale.

In inglese ananas si dice pineapple

Ananas maschile o femminile

Il frutto ananas è un sostantivo maschile ed il nome comune ananasso ben delinea il genere.

Nel parlato comune assume anche la forma impropria femminile.

Dalle foglie della pianta si ricava una fibra utilizzata per realizzare corde e tessuti.

spiedini-ananas

Ricette con l’ananas

Galleria foto ananas

LauraB

Commenti: Vedi tutto