Braciole di cotica di maiale

Laura Bennet
  • Dott. in scienze biologiche
Braciole di cotica di maiale

Sommario

Come preparare, con la ricetta della nonna, le cotiche di maiale ripiene o braciole con un impasto di uova, pane casereccio ammollato formaggio ed erbe aromatiche: ingredienti, dosi, calorie e foto del procedimento.

Tempo di preparazione:
30 minuti
Tempo di cottura:
3 ore
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Cotica di maiale 2
  • Uova 3
  • Pane raffermo 300 gr
  • Pecorino romano 30 gr
  • Parmigiano 20 gr
  • Aglio 1 spicchio
  • Alloro 1 foglia
  • Salvia 3 foglie
  • Prezzemolo 1 rametto
  • Sale e pepe q.b.
  • Olio extravergine 5 cucchiai
  • Vino bianco q.b.
  • Salsa di pomodoro q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 620 kcal

Nella nostra proposta di oggi vi suggeriamo un secondo piatto gustoso e saporito tipico della Campania a base di carne di maiale. Il procedimento è piuttosto lungo, ma ne vale la pena! Questo piatto profumato e gustoso appartiene ad una tradizione gastronomica molto antica. Oggi prepareremo le Braciole con la cotica di maiale, un secondo piatto ricco, buono e corposo. Vediamo come preparare le Braciole di cotica di maiale nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento delle Braciole o involtini con la cotica del maiale

  1. Per preparare questa tipica e antica ricetta campana vi occorrono delle cotiche di maiale fresche e ben ben pulite. Se sono troppo grasse, eliminate quello in eccesso un coltello ben affilato. Dovete utilizzare solo la parte della pelle. Fiammeggiate sul fuoco le cotiche per eliminare qualche piccolo pelo di maiale eventualmente presente.lavate sotto il getto della fontana le erbe aromatiche: alloro, salvia e prezzemolo. Asciugate  foglie con un canovaccio pulito o con la carta assorbente da cucina.Prezzemolo, Coltello
  2. Nel frattempo prendete una ciotola e fatevi ammollare il pane raffermo, preferibilmente quello casareccio. Quando il pane sarà morbido scolatelo e strizzatelo tra le mani per eliminare l’eccesso di acqua. Preparate un trito con le erbe aromatiche. Prendete una terrina e versate le uova intere. Aggiungete una spicchio d’aglio  tagliato a pezzi piccolissimi, il formaggio pecorino grattugiato, un po’ di parmigiano, il sale calcolando un pizzico per ogni uovo.Aglio
  3. Mescolate il tutto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo come quello che di solito si prepara per le polpette. Stendete le cotiche sul piano da lavoro e su ognuna mettete l’impasto preparato come si fa per i cannelloni. Arrotolate le cotiche e poi  avvolgetele con lo spago da cucina per evitare che durante la cottura fuoriesca l’impasto.cotica-maiale
  4. Per la cottura delle braciole con cotiche di maiale mettete un po’ di olio in una padella antiaderente e fatelo riscaldare sul fuoco a fiamma moderata. Aggiungete gli involtini di cotica di maiale e fatele rosolare a fuoco vivo. Quando le cotiche ripiene saranno ben dorate sfumatele con mezzo bicchiere di vino bianco. Quando il vino sarà completamente evaporato spegnete il fuoco. Gli involtini di cotica di maiale vanno fatte cuocere per 2- 3 ore o nella salsa di pomodoro o nel classico ragù napoletano.Padella, Olio
  5. Servite le braciole di cotica come secondo piatto con un contorno di insalata mista. Potete servirle anche affettate a rondelle insieme alle salsicce e a pezzetti di braciola. Potete utilizzare la  cotica di maiale per preparare la zuppa o la pasta con i fagioli, la verza stufata con il riso, con i fagioli o le scarole o per condire la polenta oppure potete preparare il pasticcio del norcino. Ricordate anche un antico proverbio: del maiale non si butta niente.
    Potrebbe interessarti Braciola di capra

braciole-cotiche-maiale

Braciole di cotica di maiale foto e immagini