Lasagne alla genovese

Nicola Spisso
  • Autore - Laurea in Ingegneria Edile Architettura
Lasagne alla genovese

Sommario

Se volete preparare un piatto di lasagne che non sia il solito a base di pomodoro, allora il tipico piatto ligure delle lasagne alla genovese potrebbe essere la scelta giusta. Condito con del profumatissimo pesto al basilico che potrete preparare voi stessi anche in casa, è perfetto per chi ama le lasagne e soprattutto il basilico.

Tempo di preparazione:
30 minuti
Tempo di cottura:
20 minuti
Quantità:
7

Ingredienti Ricetta

  • Farina 400 gr
  • Uova 4
  • Sale 1 pizzico
  • Basilico 1 manciata
  • Aglio 3 spicchi
  • Olio extravergine di oliva 1 bicchiere
  • Pinoli 10
  • Pecorino 100 gr
  • Sale 1 pizzico

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 330 kcal

Se volete preparare un piatto di lasagne che non sia il solito a base di pomodoro, allora il tipico piatto ligure delle lasagne alla genovese potrebbe essere la scelta giusta. Condito con del profumatissimo pesto al basilico che potrete preparare voi stessi anche in casa, è perfetto per chi ama le lasagne e soprattutto il basilico. Vediamo come preparare queste gustose e profumate Lasagne alla genovese nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento delle Lasagne alla genovese

  1. Per la preparazione di queste gustose lasagne potete procedere in due modi. Se volete cimentarvi in cucina con la preparazione delle sfoglie della lasagna dovete procedere con la ricetta per la pasta a mano e preparare le sfoglie che serviranno per la lasagna. Se, invece, volete ridurre i tempi di preparazione potete acquistare delle lasagne secche e sbollentarle in acqua e sale e poi procedere come da ricetta.Farina, Uova
  2. Se volete procedere con la pasta a mano iniziate a disporre sul piano di lavoro tutti gli ingredienti già pesati che serviranno alla preparazione della pasta. Ecco gli ingredienti per la pasta (dosi per 4 persone): 400 gr di farina (aggiungere qualche grammo in più perché servirà altra farina per stendere la sfoglia), sale, 4 uova. Versare sulla spianatoia i 400 gr. di farina, creare con essa una montagnetta e al centro aggiungere 4 uova e il sale. Fate la fontana, aggiungete il sale, rompete le uova e iniziate ad impastare fin quando non avrete ottenuto un panetto liscio. Iniziate a stendere la sfoglia con un mattarello o con l’apposita macchina della pasta. Lavorare la pasta e preparare le lasagne nel modo consueto, quindi lasciarle riposare e asciugare per mezz’ora.Pasta, A
  3. Preparate il ripieno con il pesto di basilico utilizzando le seguenti quantità: 1 manciata di foglie di basilico, 3 spicchi d’aglio, qualche foglia di maggiorana, una decina di pinoli, 100 gr. di pecorino, un bicchiere d’olio e sale. Pestate il tutto in un mortaio o se volete fare prima in un mixer con lame. Preparate il condimento (pesto) nel modo seguente: sbucciare gli spicchi d’aglio e frullarli insieme alle foglie di basilico lavate, la maggiorana e i pinoli. Ottenuta una profumata poltiglia, unirvi l’olio, il pecorino grattugiato e una presa di sale, quindi frullare il tutto per 1 minuto al fine di ottenere una salsa liscia e omogenea.Macchina, Pasta
  4. Ora lessate le lasagne in acqua salata, scolatele delicatamente usando un mestolo forato e mettetele sul piatto caldo disponendole a strati e ricordando di condire ciascun strato con il pesto. Infornate per 20 minuti a 190° fin quando la superficie non sarà ben dorata e croccante. Le lasagne alla genovese sono pronte per essere servite!Pasta, Lasagna

Lasagne alla genovese: conservazione

Queste gustose lasagne si possono conservare a temperatura ambiente, ben coperte per 2/3 giorni.Lasagna

Lasagne alla genovese foto e immagini