Pere al Barolo

Laura Bennet
  • Dott. in scienze biologiche

Pere al Barolo, un dolce sofisticato e delicato di tradizione piemontese: ricetta, ingredienti e preparazione.

pere al Barolo
Per la preparazione di questa ricetta molto facile  ma davvvero gustosa occorrono delle pere di ottima qualità, di grande pezzatura e belle sode.  Per un tocco di raffinatezza potreste servirle in tavola accompagnandole con biscottini di pasta frolla o i cantuccini.

Ingredienti
Vino Barolo
6 pere
150 g di zucchero
10 chiodi di garofano
cannella
acqua.

Preparazione
Lavate le pere, asciugatele e sbucciatele.
Mettete le pere intere in un tegame con lo zucchero, aggiungete la cannella, i chiodi di garofano, un po’ d’acqua e il Barolo.

Fate cuocere le pere con il coperchio per 20 minuti a fiamma moderata. A cottura ultimata spegnte il fuoco. Togliete le pere dal vino e lasciatele raffreddare.

Nel frattempo prendete un pentolino versatevi il vino, aggiungete lo zucchero, mescolate e poi mette sul fuoco a fiamma bassa e toglietelo solo quando tutto lo zucchero sarà completamente sciolto. Filtrate lo sciroppo con un colino e lasciatelo raffreddare.

A questo punto tagliate le pere a fette, disponetele su un vassoio da portateae servitele irrorate con lo sciroppo di vino e con alcuni pezzetti o un pizzico di cannella.

Una ricetta alternativa le pere al cioccolato.