Mattonella di semifreddo al melone

Laura Bennet
  • Dott. in scienze biologiche
Mattonella di semifreddo al melone

Sommario

La mattonella di melone di Cantalupo è un dolce semifreddo estivo facile da preparare che non richiede cottura.

Tempo di preparazione:
30 minuti
Quantità:
10

Ingredienti Ricetta

  • Melone di Cantalupo 700 gr
  • Zucchero semolato 200 gr
  • Uova intere 4
  • Panna montata 400 ml

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 185 kcal

La Mattonella di semifreddo al melone è un dolce fresco e profumato che si prepara in pochi e semplici passaggi. Il gusto fresco e goloso del melone ben si abbina alla crema fresca di panna e vaniglia da servire come fine pasto o da gustare per una golosa merenda.

Vediamo come preparare questa buonissima e golosa Mattonella di semifreddo al melone nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento della Mattonella di semifreddo al melone

  1. Per preparare questo goloso dolce vi occorre un melone giallo varietà di Cantalupo maturo al punto giusto e dolce. Per prima cosa pulite il melone con uno straccio umido, poi dividetelo a metà. Asportate  i semi ed i filamenti con un cucchiaio. Tagliate il melone a fette. Sbucciatelo e riducetele a pezzi grossolani e pesate. Versate i pezzi di melone nel boccale del frullatore e a velocità massima delle lame frullate fino ad ottenere una purea cremosa (se dovesse rimanere qualche pezzetto più grande, lasciatelo sarà ancora più decorativo).
    Melone
  2. Separate i tuorli dagli albumi. Montate gli albumi a neve soda e ferma e mettetela nel frigorifero. Sbattete, in un’altra ciotola abbastanza larga e capiente, i tuorli con lo zucchero fino a ad ottenere un composto spumoso ed omogeneo. Versate a cucchiaiate, nella crema di uova, la purea di melone e mescolate delicatamente fino al completo assorbimento. Montate la panna freddissima con la frusta elettrica e poi incorporatela con movimenti verticali alla crema di uova e purea di melone. A questo punto togliete gli albumi dal frigo, aggiungeteli al composto sempre a cucchiaiate e mescolateli delicatamente per non smontarli con movimenti leggeri procedendo dal basso verso l’alto. Panna
  3. Versare il tutto in stampini o coppette o in uno stampo rettangolare, livellate con una spatola per dolci. Coprite lo stampo con carta pellicola e ponetelo nel freezer per almeno per una 7-8 ore. Poco prima di servire in tavola estraete la mattonella di melone dal frigo. Immergete lo stampo, per qualche secondo in acqua tiepida e trasferite il semifreddo su un vassoio da portata. Decorate la superficie e i bordi della della mattonella con fettine di melone. Servite la mattonella in tavola tagliata a fette accompagnata da fette di melone e magari anche con un’ottima crema di liquore di melone o meloncello.
    Semifreddo

Mattonella di semifreddo al melone: consigli e curiosità

Se vi avanza un po’ di mattonella rimettetela subito nel congelatore avvolta in un foglio di pellicola trasparente da cucina così facendo eviterete di ripassarla nell’acqua tiepida quando ne avrete voglia. Per la preparazione di questo tipico dolce d’estate potreste utilizzare anche il melone gialletto o bianco ma, sappiate che il suo sapore sarà meno deciso.

Il melone di Cantalupo, inconfondibile per la scorza ruvida o retata, per la sua polpa giallo-arancio, a differenza delle altre varietà di meloni è un alimento che fa bene alla salute e che, grazie alla presenza di beta-carotene, si rivela utile anche per accelerare e prolungare l’abbronzatura in estate.
Melone

Mattonella di semifreddo al melone foto e immagini