Cheesecake light con marmellata

Nicola Spisso
  • Autore specializzato in architettura e design d'interni
Cheesecake light con marmellata

Sommario

La ricetta del Cheesecake light con marmellata è simile a quella del Cheesecake con marmellata di mirtilli, ma la prima differisce dalla seconda per gli ingredienti light di cui è composta la base e la crema, e anche per l’assenza di panna e limone.

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
45 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Philadelphia light 250 gr
  • Ricotta fresca 250 gr
  • Biscotti secchi 40 gr
  • Burro 150 gr
  • Zucchero 150 gr
  • Uova 3
  • Vaniglia 1 bacca
  • Marmellata q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 299 kcal

Esistono molte varianti di questo delizioso dolce al cucchiaio. Oggi vi suggeriamo una versione light, buona e golosa allo stesso tempo e dedicata a coloro che vogliono tenersi in forma e leggeri e che non vogliono rinunciare al dolce. La ricetta del Cheesecake light con marmellata è simile a quella del Cheesecake con marmellata di mirtilli, ma la prima differisce dalla seconda per gli ingredienti light di cui è composta la base e la crema, e anche per l’assenza di panna e limone. Si tratta di un dessert fresco e cremoso da gustare soprattutto nei mesi estivi senza rinunciare ad un dolcino a fine pasto o a una merenda sana e freschissima. Vediamo come preparare questo gustosa e profumata Cheesecake light con marmellata nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento della Cheesecake light con marmellata

  1. Sciogliere il burro a fuoco dolce, unirvi i biscotti tritati e con questo composto ricoprire il fondo di una tortiera ricoperta da carta forno schiacciandolo ben bene in modo da avere uno strato omogeneo e compatto. Appiattite ben bene i biscotti sbriciolati sul fondo così da farli aderire bene e compatti, una volta in frigo saranno la base perfetta per la nostra cheesecake. Biscotti, Secchi
  2. Riporre in frigo. Nel frattempo lavorare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa a cui si dovranno aggiungere, uno alla volta, i seguenti i gradienti: la philadelphia light, la ricotta setacciata, la vaniglia e gli albumi montati a neve ferma. Accomodare il composto ottenuto nella tortiera e infornare a 180° per circa 45 minuti.Ricotta
  3. Trascorso il tempo indicato e dopo aver controllato che la torta è ben cotta, toglierla dal forno e ricoprirla con la marmellata solo quando si sarà raffreddata. Questo dessert può essere tagliato a fette e decorato al piatto, oppure se avete in dotazione delle formine mono porzione oppure dei coppapasta rotondi o quadrati, potete realizzare delle porzioni singole da servire ai vostri commensali. Volendo, servire il Cheesecake light con marmellata decorato con della frutta fresca.Cheesecake

Cheesecake light con marmellata: consigli e suggerimenti

Questo dessert delicato e fresco può essere gustato in diverse varianti, prima di tutto potete decidere il gusto che più desiderate con diverse confetture. In più potete arricchire la superficie, ma anche il cremoso interno, con gocce di cioccolato fondente extra oppure della frutta fresca tagliata a pezzetti.Cheesecake

Cheesecake light con marmellata: conservazione

Questo dessert ben si conserva in frigorifero per almeno 3 giorni, ben coperto con carta stagnola o in un contenitore ermetico per alimenti.Cheesecake

Cheesecake light con marmellata foto e immagini