Semi di salvia splendente: raccolta


Settembre è il mese giusto per effettuare alcuni tipi di lavori come la a raccolta dei semi della salvia da fiore nota con il nome di salvia splendens: ecco come raccoglierli nel modo giusto.

semi-salvia-raccolta

Raccolta semi

A fine fioritura, quando i fiori iniziano a scarseggiare è consigliabile lasciare essiccare le infiorescenze della salvia splendente direttamente sui rametti (i fiori rossi sono stati inquadrati solo per mostrare l’appartenenza dei semi al tipo di pianta).

Quando i fiori diventano di colore marrone è segno che è avvenuta la maturazione dei semi contenuti nel loro interno e solo allora possono essere raccolti.

salvia-splendens

Come conservare i semi di salvia splendens

I semi si asportano dagli steli ormai legnosi e secchi, si sfregano fra le dita le campanule e si mettono da parte i semi nudi, piccolissimi e di colore scuro.

I semi appena raccolti vanno posti in setaccio a maglie strette e poi posti ad asciugare ulteriormente per qualche oretta all’aria. Fatto ciò vanno poi chiusi in barattoli di vetro o di latta e conservati in luoghi asciutti fino al momento della semina.

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta