Poinciana coltivazione


Poinciana-fiore

Poinciana gilliesii o uccello del paradiso è una pianta ornamentale esotica coltivata nei giardini e in vaso per la sua splendida e prolungata fioritura, adatta anche per la coltivazione al mare per la sua tolleranza alla salsedine.

Poinciana coltivazione



Caratteristiche generali della Caesalpinia gilliesii o Poinciana gilliesii

La Poinciana è una pianta esotica originaria delle isole Barbados conosciuta anche con nome di uccello del paradiso per i suoi bellissimi fiori diversi però dalle sterlizie per forma e dimensioni.

La pianta, appartenente alla famiglia delle Fabaceae (Leguminose), forma grandi cespugli ma, in quasi tutti i giardini e parchi pubblici, vien allevata ad albero e la sua altezza mediamente si aggira intorno ai 4/5 metri.

peltophorum-pterocarpum-poinciana

Il fusto eretto e non molto robusto si ramifica dando vita ad una chioma espansa e tondeggiante.

Poinciana-foglie

I rami, di colore verde – rossastro, sono ricoperti da numerose foglie composte di colore verde brillante.

Poinciana- gilliesii- fiori

Agli apici dei rami, durante il periodo della fioritura spuntano bellissime infiorescenze a pannocchie formate da tanti fiori riuniti in grappoli.

Dai fiori, gradevolmente profumati, con corolla  a cinque petali di colore giallo carico, spuntano lunghi stami di colore rosso vivo.

Poinciana-fiore-frutti

A fine fioritura o contemporaneamente ai fiori fanno la comparsi i frutti dei particolari baccelli appiattiti contenenti dei semi scuri.

Fioritura: la Poinciana fiorisce da aprile inoltrato fino ad ottobre inoltrato.

Poinciana-Caesalpinia-gilliesii

Coltivazione Caesalpinia gilliesii o Poinciana gilliesii

Esposizione: predilige i luoghi soleggiati e riparati dai venti.

Terreno: pur adattandosi al comune terreno da giardino preferisce i terreni sciolti, ricchi di sostanza organica e ben drenati.

Annaffiature: le piante allevate in piena terra si accontentano delle piogge e vanno annaffiate solo nei periodi di prolungata siccità. Gli esemplari giovani e quelli allevati in vaso richiedono regolari apporti idrici e sempre quando il terreno è completamente asciutto.

Concime-granulare

Concimazione: all’inizio della primavera somministrare un concime ricco di azoto e potassio per favorire lo sviluppo della chioma e dei fiori. Una volta al mese concimare la pianta con prodotti liquidi specifici per piante da fiore, diluiti nell’acqua delle annaffiature oppure ogni 3 mesi somministrare del concime granulare a lento rilascio.

Poinciana-frutti

Moltiplicazione Caesalpinia gilliesii

La Poinciana si riproduce per semina in qualsiasi periodo dell’anno. I semi vanno messi a germinare in un terriccio misto specifico. Quando le nuove piante saranno abbastanza vigorose vanno allevate in contenitori singoli fino al momento del trapianto. Per vederle fiorire bisogna aspettare almeno 2-3 anni.

Trapianto Poinciana

La messa a dimora va effettuato nel periodo autunnale o alla fine dell’inverno. Poichè la poinciana ha un apparato radicale poco profondo e il fusto esile come la mimosa pudica è consigliabile sostenerla con tutori fino almeno 2-3 anni di vita.

Poinciana-potatura

Potatura Poinciana

Dopo la fioritura  o a fine inverno alleggerire la chioma accorciando i rami dell’anno e quelli rovinati dal freddo.

Poinciana-frutti

Cure e trattamenti

Nelle zone con clima freddo necessita di qualche protezione invernale, con teli di tessuto non tessuto e con una pacciamatura basale di foglie secche o paglia.

Linguaggio dei fiori

Il fiore della Poinciana simboleggia l’amore con corrisposto.

Galleria foto Poinciana

Commenti: Vedi tutto

  • ROSARIA - - Rispondi

    poinciana gilliesii e molto bella ma difficile a trovarla….mi aiutate ad acquistarla grazie

    • willy - - Rispondi

      io ho diversi semi che ho tenuto della mia pianta. se vuoi posso mandarteli.

Lascia una risposta