I 5 fiori primaverili da piantare a marzo

Revisore:
Laura Bennet
  • Docente sc. biologiche
Autore:
Elisa Cardelli
  • Autore - Laurea in Semiotica

In primavera chi ha un bel giardino dovrebbe sfruttarlo a pieno rendendolo incredibile grazie ai fiori primaverili che sbocciano in questo periodo. Nel corso del mese di marzo, infatti, si possono piantare nel proprio giardino alcuni splendidi fiori capaci di rendere l’ambiente super colorato e profumato. Vediamo quali sono i 5 fiori primaverili che tutti dovrebbero piantare a marzo.

Autore: NoName_13 / Pixabay

I fiori primaverili da piantare a marzo sono davvero tanti e consentono di rendere ogni giardino davvero splendido. Facili da coltivare anche per chi è poco esperto di piante, i 5 fiori che vi suggeriamo sono perfetti per godere a pieno di una splendida fioritura primaverile. Vediamo allora quali sono queste specie che proprio non dovrebbero mancare.

Quali sono i fiori da piantare a marzo?

Autore: PublicDomainPictures / Pixabay

A marzo si possono piantare in giardino tanti fiori diversi, ma chiaramente alcuni permettono di godere a pieno di una splendida fioritura primaverile. Ecco quindi quali sono le piantine da mettere in giardino proprio nel mese di marzo per godere a pieno di tutti i loro colori e profumi.

1. Primule

Le primule sono i primi fiori che spuntano quando finisce l’inverno e quindi sono di certo tra quelli da piantare a marzo in giardino. Considerate il fiore primaverile per eccellenza, possono essere coltivati anche in vaso e non per forza in piena terra. Per coltivarle è bene piantarle in una zona a mezz’ombra in modo che siano in riparo dal caldo eccessivo e dalle correnti d’aria.

2. Tulipani

I tulipani sono considerati fiori primaverili per eccellenza e la loro eleganza spicca immediatamente in giardino. Per fare in modo che crescano bene, essi vanno piantati in un luogo a mezz’ombra che risulti arieggiato e con un terreno ricco oltre che ben drenante. A differenza delle classiche piante che spuntano in primavera, il tulipano ha bisogno comunque del freddo, da qui la necessità di avere almeno 6 ore di sole durante il giorno abbinata all’ombra.

3. Surfinie

Le surfinie hanno una fioritura primaverile che non ha davvero eguali. Coloratissimi e molto numerosi, questi fiori sono ideali per ornare giardini anche molto grandi. In alternativa si possono anche sistemare in fioriere da appendere sotto i portici.

Le loro diverse colorazioni sono uno spettacolo da gustare, che si prolunga fino ad estate inoltrata.

4. Crochi

I crochi possono essere sia autunnali che primaverili e per questo è bene fare attenzione alla specie che si decide di piantare a marzo I loro colori sgargianti sono splendidi sia che si decida di coltivarli in piena terra che in vaso. Restano in fiore per almeno un mese, per poi tornare a riposo fino alla stagione successiva.

Il suggerimento, per chi desidera coltivarli nel giardino di casa, è quello di usare un terriccio formato da sabbia, terra e torna in modo che non resti troppo umido. Una volta interrati, non dovrete fare più nulla.

5. Margherita

Le margherite sono ritenute i fiori di marzo per eccellenza perché in questo mese fioriscono coprendo il prato con macchie bianche davvero iconiche. Per chi adora vederle, il balcone, purchè in una zona riparata, è il luogo ideale per sistemare un bel vaso.

Se vi piacciono e amereste un angolo dedicato a loro, ecco i nostri consigli per margherite rigogliose.