Anemoni coltivazione


Gli anemoni sono piante ornamentali dall’aspetto semplice che segnalano con la briosità dei loro vivaci colori l’arrivo della primavera.

fiori-anemone


Anemoni Caratteristiche

Le piantine di anemoni hanno l’aspetto cespuglioso con un ricco fogliame di colore verde intenso con  margini variamente frastagliati.

Appartengono alla famiglia delle Ranunculaceae ed il loro nome significa fiore del vento, per via delle fragili corolle.

Gli steli erbacei sono formati da numerosi getti laterali al cui apice fanno capolino dei fiori vistosi nelle diverse tonalità di colore dal bianco al rosso rubino.

I fiori, in particolare quelli delle specie ibride sono grandi, con corolle multipetali.

anemone-fiore-primavera

Fioritura degli anemoni

Sono fiori molto persistenti che fioriscono nel periodo primavera-autunno.

Coltivazione dell’anemone

  • Esposizione: gli anemoni amano i luoghi luminosi e soleggiati ma crescono bene anche nelle zone semiombrose.
  • Terreno: preferiscono terreni sempre umidi, acidi e ben drenati.
  • Concimazione: concime azotato durante lo sviluppo vegetativo e concimazioni prefioritura ogni 2 settimane con concime liquido per piante da fiori arricchito di Potassio da diluire nell’acqua delle annaffiature.
  • Fioritura: gli anemoni fioriscono dalla primavera all’autunno.

anemone-fiore-foto

Moltiplicazione degli anemoni

L’anemone si moltiplica per divisione dei rizomi laterali ogni 2 – 3 anni prima dell’inverno e per semina a fine estate.

Impianto degli anemoni

L’impianto dei bulbi in piena terra o in vaso va effettuato con le radici rivolte verso il basso distanti tra loro circa 10 cm.

Prima di interrare i rizomi di anemoni è consigliabile lasciare le radici per circa 2 ore in acqua tiepida.

piante-anemone

Usi

Gli anemoni per l’allegria dei loro colori sono utilizzati a scopo ornamentale per bordure di aiuole e industrialmente per i fiori recisi.

anemone-corona

Varietà di anemone

  • Anemone japonica:  ampiamente coltivata nei giardini è una pianta erbacea perenne a fioritura estivo-autunnale con alti fusti fioriferi, grandi fiori semplici o doppi, molto decorativi, di colore bianco, rosato o rosso.
  • Anemone coronaria: rizomatosa che comprende diverse specie coltivate   per la produzione del fiore reciso.  E’ una pianta molto resistente al freddo, con foglie frastagliate e fiori semplici o doppi, di colore bianco, rosso, blu e violaceo.
  • Anemone fulgens: con fiori di colore rosso vivo.

anemone-blanda

Curiosità e cose da sapere sugli anemoni

Nella mitologia greca, Anemone era un ninfa alla corte di Chrloris.

Della ninfa si innamorarono sia Zefiro, il dio del vento, marito Chrloris che Borea, la tramontana che se la contendevano a compi di tempeste e bufere.

Chrolis inteverenne trasformando Anemone in un fiore, delicato e fragile da venire spazzato via facilmente da un colpo di vento.

L’anemone è un fiore velenoso?

Gli anemoni sono debolmente velenosi, anche per il bestiame, a causa della presenza di protoanemonina, sostanza irritante per le mucose e per la pelle. La protoanemonina si trasforma in anemonina, innocua, con l’essiccamento.

Significato dei fiori

Nel linguaggio dei fiori, l’anemone simboleggia la perseveranza, la speranza e l’attesa.

Secondo la tradizione cristiana infatti, il fiore è nato da una goccia di sangue di Gesù , simboleggiando così la speranza dopo il dolore.

In campo amoroso ha il significato di un amore terminato precocemente.

Galleria foto degli anemoni

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger

Google News


Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta