Creazioni pasta di mais

decorazioni pasta di sale

Cos’è la pasta di mais e come si prepara.

Viene spontaneo pensare che la soluzione migliore per creare decorazioni fai da te sia la pasta di sale, ma esistono tantissimi tipi di paste differenti, semplici da preparare che ci permettono di realizzare tantissimi oggetti decorati.

Tra queste soluzioni alternative c’è la pasta di mais, che è da preferire alla pasta di sale per diversi motivi: non deve cuocere in forno, ma va fatta essiccare prendendo aria, non si rovina con l’umidità ed è più resistente.

Con la pasta di mais si possono creare fiori di ogni tipo, pupazzetti vari e oggetti tridimensionali perché è molto semplice da maneggiare.


Leggi anche: Decorazioni natale con pasta di sale facili e veloci

Gli ingredienti sono una tazza di amido di mais, anche detto maizena, un cucchiaio di olio di vaselina, un cucchiaio di succo di limone e una tazza di colla vinilica.

Mischiare tutti gli ingredienti in un pentolino a fuoco basso, mescolando di continuo con un cucchiaio di legno e togliere dal forno quando il composto si è ben amalgamato ma prima che si indurisca troppo.

Tolta dal fuoco, far raffreddare impastando continuamente su di un foglio di carta da forno, perché essendo molto appiccicosa rischieremo di attaccarla ovunque, quindi far riposare in frigo.

L’impasto è di colore bianco quindi per colorare la pasta di mais occorrerà impastare una punta di colore a tempera prima della realizzazione degli oggetti.

Foto via livingjustlikegrandma.com

Andrea Apicella
  • Autore specializzato in viaggi, lifestyle
Suggerisci una modifica