Carciofi arrostiti guida


Carciofi arrostiti guida

Sommario

I carciofi arrostiti sono un gustoso piatto da fare alla brace o volendo in forno.

Tempo di preparazione:
30 minuti
Tempo di cottura:
30 minuti
Quantità:
6

Ingredienti Ricetta

  • Carciofi 12
  • Olio 2 l
  • Sale qb
  • Pepe qb
  • Aglio 1
  • Formaggio pecorino 100 g

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1 carciofo
  • Calorie 40 Calorie

carciofi


Carciofi arrostiti: come  preparare e arrostire i carciofi

Eliminate le foglie e accorciate i gambi dei carciofi.

Carciofi-raccolta

Sbattete i carciofi sul piano da lavoro e poi lavateli sotto il getto della fontana.

carciofi-pulizia

Mettete a scolare i carciofi a testa in giù nel lavello.

Sfilettate i gambi, fateli a pezzetti piccoli e poneteli in una ciotola con acqua e limone.

Zuppa di carciofi

Preparate un trito con prezzemolo, aglio, sale, gambi dei carciofi, formaggio pecorino, un po’ di pepe se piace e olio extravergine.

prezzemolo-impasto

Amalgamate il tutto mescolando con un cucchiaio.

impasto-prezzemolo-aglio-formaggio

Riempite l’interno dei carciofi con l’impasto preparato.

carciofi-ripieni

Salate le foglie esterne dei carciofi con il sale fino.

Cottura dei carciofi arrostiti

brace-barbecue

Mettete sotto al barbecue e tutto intorno un  telo o dei giornali vecchi e accendete i carboni.

Quando la brace è bella viva disponete i carciofi sulla griglia, irrorateli al centro con un po’ d’olio e copriteli con un vecchio straccio umido che inumidirete di tanto in tanto in una bacinella che avrete messo accanto al barbecue.

Spostate i carciofi quasi cotti nella parte superiore del barbecue e aggiungete altro olio all’interno della rosetta di foglie.

Vedere anche : Ricetta dei carciofi arrostiti di Paestum

carciofi-arrostiti

Come pulire i carciofi arrostiti

Per la pulizia dei carciofi arrostiti munitevi di un coltello con il quale taglierete la parte bruciata cercando di conservare il torsolo.

carciofi-arrostiti-pulizia

Mettete i carciofi puliti in una pirofila aggiungete olio, un po’ di sale e copriteli con carta alluminio.

Arrotolate i giornali o il telo e il terrazzo o balcone in un attimo sarà pulito senza unto nè il nero dei carboni.

carciofi

Usi

In commercio si trovano varietà di carciofi provenienti sia da colture primaverili che da quelle autunnali,con le spine, verdi o violetti  utilizzate per insalate crude,  antipasti, primi piatti, contorni, torte salate, liquore al carciofo e tisane depurative per il fegato.

torta-salata-carciofi

Curiosità

La coltivazione del carciofo come ortaggio alimentare è molto antica, infatti le prime notizie risalgono all’VIII secolo a.C.. Questa pianta erbacea dalle benefiche proprietà curative, originaria del Medio Oriente, veniva utilizzata dagli Egizi e dai Romani nella preparazione di diversi piatti. In Italia la coltivazione del carciofo trova largo impiego soprattutto in Sicilia e a partire dal  anche i Romani lo cucinavano con acqua e vino. Fu introdotto dagli spagnoli in Sicilia.

Il nome della pianta deriva dal latino cinis (ceneri) sembra essere correlato al fatto che le piante venivano coltivate nel terreno arricchito con le ceneri.

Galleria foto carciofi

LauraB
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger

Google News


Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta