Liquore di ginepro


Liquore di ginepro

Sommario

Come preparare il liquore di ginepro con le bacche fresche o essiccate con la classica ricetta della nonna, un delizioso digestivo ottimo anche per stimolare la fame nei soggetti inappetenti accompagnare dolci e dessert: ricetta, ingredienti, dosi, procedimento e calorie.

Tempo di preparazione:
30 minuti
Tempo di cottura:
5 minuti
Quantità:
10

Ingredienti Ricetta

  • Bacche di ginepro 20
  • Alcool puro 250 ml
  • Zucchero 150 g
  • Acqua 150 ml

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 10 cl
  • Calorie 210

liquore-ginepro


Preparazione  del liquore di ginepro

Lavate le bacche o coccole del ginepro sotto il getto dell’acqua fredda.

Fatele sgrondare ben bene e poi mettetele su un canovaccio pulito e tamponatele con un altro o con carta assorbente da cucina.

Mettete le coccole di ginepro in una ciotola e schiacciatele delicatamente con la forchetta. e poi mettetele a macerare nell’alcool per 10 – 15 giorni.

Ginepro-bacche-coccole

Prendete un barattolo a chiusura ermetica versatevi le bacche di ginepro, aggiungete l’alcol e lasciate in infusione per 10 giorni.

Mettete il contenitore in un luogo fresco e buio.

macerato -ginepro


Leggi anche: Dolori reumatici: massaggi al ginepro

Trascorso il tempo indicate filtrate il macerato con un colino a rete fittissima.

Sciroppo-zucchero

Nel frattempo preparato uno sciroppo con l’acqua e lo zucchero e fatelo bollire per 5 minuti.

Lasciate raffreddare lo sciroppo, poi aggiungetelo al macerato alcolico precedentemente filtrato, mescolate e poi rimettete il tutto nel contenitore a chiusura ermetica e lasciatelo riposare  al buio per altri 10 giorni trascorsi i quali filtrate ancora con un a trame fitte e imbottigliate.

A questo punto il liquore di bacche di ginepro è pronto per essere gustato.

Galleria foto Ginepro

LauraB

Commenti: Vedi tutto

    Comments are closed.