Spatzle al prosciutto e piselli

Nicola Spisso
  • Autore specializzato in architettura e design d'interni
Spatzle al prosciutto e piselli

Sommario

Delizia per i più, gli Spatzle al prosciutto e piselli sono la pietanza perfetta per le prossime feste natalizie di cui allieteranno le tavolate rendendole ancora più allegre.

Tempo di preparazione:
1 ora
Quantità:
6 persone

Ingredienti Ricetta

  • Latte 320 gr.
  • Farina 125 gr.
  • Panna liquida 150 gr.
  • Piselli 100 gr.
  • Prosciutto cotto 100 gr.
  • Parmigiano grattuggiato 100 gr.
  • Spinaci lessati e strizzati 100 gr.
  • Burro 30 gr.
  • Uova 2
  • Brodo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Noce moscata q.b.

Per la preparazione di questi gnocchetti, è indispensabile l’apposito attrezzo che potrà essere sostituito da un mestolo fo­rato o da una griglia per la cottura a vapore, i cui fori siano di circa mezzo centimetro.

Frullate gli spinaci fino ad ottenere una crema omogenea. In una ciotola rompete le due uova, unite un pizzico di sale e 180 gr. di farina setac­ciata, mescolate vigorosamente con una frusta, diluite con 70 gr. di latte freddo poi aggiungete gli spinaci frullati, un pizzico di pepe e una grattatina di noce moscata, continuate a mescolare finché il composto sarà assolutamente liscio ed omogeneo.

Ponete sul fuoco una larga casseruola con abbondante acqua. Con 15 gr. di burro, la rimanente farina ed il restante latte preparate una morbida besciamella che insaporirete alla fine con sale e noce moscata. In una padella scio­gliete il rimanente burro e versatevi i piselli, copriteli con circa mezzo bicchie­re di brodo e cuoceteli a fuoco basso finché risulteranno teneri e ben asciutti (circa un quarto d’ora), allora aggiunge­te il prosciutto cotto precedentemente tagliato a listerelle, la panna liquida e la besciamella, rimestate con un cucchiaio di legno ed allontanate dal fuoco.

Quan­do l’acqua avrà raggiunto l’ebollizione salatela, ponete il composto degli spatzle, a poche cucchiaiate per volta, nell’ap­posito attrezzo poi, premendo il compo­sto con una spatola contro la parete fora­ta fate scendere gli spatzle nell’acqua in ebollizione. Cuocete pochi gnocchetti per volta, per circa 2 minuti, quindi estraeteli con il mestolo forato e raffred­dateli immergendoli in una ciotola di ac­qua fredda.

Versate tutti gli gnicchetti nel­la padella dove avete preparato il sugo, mettete sul fuoco e, sempre rimestando con un cucchiaio di legno, lasciate scal­dare bene aggiungendo il parmigiano. Servite subito.