Parmigiana di carciofini

Parmigiana di carciofini

Sommario

La Parmigiana di carciofini è un secondo piatto ricco e gustoso, una delicata variante della tradizionale parmigiana preparata solitamente con le melanzane ed è davvero semplice e facile da realizzare.

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
20 minuti
Quantità:
4

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 290 kcal

La Parmigiana di carciofini è un secondo piatto ricco e gustoso, una delicata variante della tradizionale parmigiana preparata solitamente con le melanzane ed è davvero semplice e facile da realizzare. Per questa ricetta è bene selezionare con cura i carciofini, che devono essere piccoli e teneri. Qualora non troviate dei carciofini freschi, potete selezionare un buon surgelato che preveda solo i delicati cuori, teneri e morbidi.  

La parmigiana è una preparazione deliziosa e infallibile che piace davvero a tutti, senza dubbio la versione classica, che vede le melanzane protagoniste assolute di questo piatto della tradizione è tra i più buoni in tavola, ma la variante con zucchine, carciofini o altri ortaggi si rivela davvero un’ottima alternativa per cambiare il vostro menù.

Questa ricetta, saporita e filante, può essere servita come ricco contorno, secondo piatto o anche un piatto unico se gustata nei mesi estivi, quando fa più caldo e potete assaporarla anche a freddo per un pranzo frugale all’insegna del gusto e della bontà. Vediamo come realizzare questa deliziosa Parmigiana di carciofini nella nostra ricetta passo passo.


Leggi anche: Melanzane al cioccolato

Procedimento della Parmigiana di carciofini

  1. Prima di tutto iniziate col selezionare bene la materia prima. Per ottenere un piatto gustoso, scegliete dei carciofini che siano abbastanza piccoli, dal cuore tenero e le foglie morbide. Se non riuscite a trovare in commercio dei carciofini freschi, ma non volete rinunciare al gusto e al piacere di assaporare questo piatto unico, potete optare per un buon surgelato, assicurandovi di selezionare ortaggi piccoli e non carciofi troppo grandi. Una volta acquistati i carciofi procedete alla pulizia delle foglie esterne e recidete parte del torsolo che è solitamente più duro. Potete lasciare i carciofini in ammollo in acqua e limone per 15 minuti se gradite un prodotto più tenero. Trascorso il tempo di riposo scolateli con cura e lasciate asciugare su di un telo pulito.
    Parmigiana-carciofini
  2. In una padella antiaderente unite qualche giro di olio Evo e tuffatevi due spicchi di aglio, quando sarà ben dorato unitevi i carciofini ben asciutti e lasciate cuocere a fiamma viva. Quando saranno a metà cottura unitevi il prezzemolo tritato, salate e pepate a piacere lasciate cuocere ancora per un po’. Nel frattempo avrete preparato un buon brodo vegetale con poche verdure, che potrete sostituire con del brodo di dado disciolto in poca acqua bollente. Allungate la cottura dei carciofi con qualche mestolo di brodo fin quando non saranno ben cotti e il brodo si sarà addensato. Lasciate cuocere la salsa ben coperta e lasciate stufare a fuoco lento per circa 15 minuti, fin quando i carciofi saranno ben teneri. Lasciate raffreddare e preparate nel frattempo una salsa di pomodoro leggera e semplice.
    Parmigiana-carciofini
  3. Preparate una pirofila e sistemate un primo strato di carciofini alternato alla salsa di pomodoro, unite la mozzarella a tocchetti o a fette e spolverate con abbondante parmigiano. Completate tanti strati fin quando non avrete utilizzato tutti i carciofini e sigillate la superficie con altro parmigiano e prezzemolo tritato. Aggiungete un filo d’olio e cuocete in forno statico a 200° per circa 15 minuti e azionate il grill per dorare la superficie gli ultimi 5 minuti. Servite la parmigiana di carciofini e gustatela ancora calda e fumante!parmigiana-carciofini

Parmigiana di carciofini foto e immagini

Laura Bennet
  • Laureata in scienze biologiche
  • Insegnante di ruolo
  • Autore specializzato in Botanica, Biologia e Cucina
Suggerisci una modifica