Tagliatelle emiliane al salmone

Nicola Spisso
  • Autore specializzato in architettura e design d'interni
Tagliatelle emiliane al salmone

Sommario

Regine di ogni pasto che si rispetti, le tagliatelle emiliane al salmone propongono sapori ricchi e allo stesso tempo delicati basati sulla forza della cipolla rossa e sulla rotondità del salmone in salamoia.

Quantità:
4 persone

Ingredienti Ricetta

  • Tagliatelle 100 gr.
  • Cipolla rossa 15 gr.
  • Polpa di salmone 50 gr.
  • Latte 40 gr.
  • Burro 30 gr.
  • Salsa di pomodoro q.b.
  • Di aglio 1/2 SPIUCCHI
  • Pepe q.b.
  • Sale q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 450

Tagliatelle emiliane al salmone

Tritare insieme finemente la cipolla rossa e un pezzetto di aglio e porre sul fuoco in un tegamino assieme a 20 gr. di burro. Fare sciogliere facendo attenzione che non soffrigga, versare quindi nel recipiente il trito a base di cipolla e aglio facendo attenzione che non prenda colore.

A tal fine mescolare con un mestolo di legno con l’accortezza che gli alimenti non si attacchino al fondo della pentola. Aggiungervi la polpa di salmone, meglio se conservata in salamoia. Questo andrà sgocciolato e ridotto a pezzettini, quindi ridotto in poltiglia con la forchetta.

Unire un cucchiaio di salsa di pomodoro e quindi lasciare insaporire per qualche minuto. Intanto far sciogliere in 40 gr. di latte freddo la maizena e versare il composto ottenuto sul salmone rimestando fino all’ebollizione.

Pepare quindi togliere dal fuoco, infine mettere a bollire le tagliatelle la cui acqua di cottura andrà salata non appena raggiunta l’ebollizione.

Tagliatelle emiliane al salmone

Nel frattempo tagliare altro salmone a striscioline al fine di decorare le tagliatelle condite con la salsa. Per impreziosire il gusto è consigliabile aggiungere 10 gr. di burro e qualche seme di sesamo