Pasta e fagioli alla napoletana

Pasta e fagioli alla napoletana

Oltre alla ricetta della minestra di ceci alla toscana vi presentiamo un’altra sempre a base di legumi, questa volta però proveniente dalla cucina campana: la tradizionale pasta e fagioli alla napoletana, uno dei più conosciuti primi piatti a base di pasta e fagioli.

Ingredienti:

  • 400 gr. di fagioli
  • 320 pasta corta mista
  • 200 gr. di pomodori pelati
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • peperoncino piccante
  • sedano
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 pizzico d’origano
  • olio
  • pepe
  • sale

Pasta e fagioli alla napoletana

Preparazione:

Cuocere i fagioli ammollati in abbondante acqua. In un tegame a parte versare un po’ d’olio e rosolare un pezzetto di sedano tritato e due spicchi d’aglio. Quando l’aglio inizia a dorarsi, toglierlo e aggiungere 200 gr. di pomodori pelati insieme al concentrato di pomodoro. Aggiustare di sale e pepe e unirvi anche il peperoncino, poi versare questo soffritto nei fagioli che nel frattempo si saranno sfatti.


Leggi anche: Pasta e fagioli borlotti

Continuare la cottura per un altro quarto d’ora a fuoco basso. Volendo, per ottenere la minestra cremosa, passare un po’ di fagioli al setaccio e versare la purea nella pentola.

Buttare la pasta mista spezzettata (vermicelli, penne, conchigliette…) nei fagioli, unirvi il pizzico di origano e cuocere a fuoco più vivo. Quando la pasta si sarà cotta a puntino, spegnere il fornello e lasciare in caldo per un po’ di tempo prima di servire.

Nicola Spisso
  • Laureando in Ingegneria Edile - Architettura
  • Web e Graphic Designer professionista
  • Master in digitale presso Google conseguito nel 2016
  • Autore specializzato in architettura e design d'interni
Suggerisci una modifica