Bistecca fiorentina alla cacciatora

Nicola Spisso
  • Autore specializzato in architettura e design d'interni

Bistecca fiorentina alla cacciatora

Vediamo insieme una gustosa ricetta di un secondo piatto a base di carne: la bistecca fiorentina alla cacciatora, un piatto veloce con carne adatto in qualsiasi occasione, magari anticipato da un bel piatto di pasta.

Ingredienti (dosi per quattro persone):

  • 4 bistecche
  • 2 cucchiai di salsa di pomodoro
  • ½ bicchiere di vino rosso
  • sale
  • pepe
  • olio
  • aglio
  • cipolla

Preparazione:

Procurarsi delle bistecche di vitello o di vitellone e aver cura di eliminare ossa e nervi. Batterle un po’, poi condirle con sale e pepe. In una padella aggiungere un po’ di buon olio d’oliva, riporla sul fornello a fiamma moderata e quando l’olio inizia a fumare adagiarvi la carne e farla dorare da entrambe i lati.

Farle cuocere per circa un quarto d’ora. Trascorso il tempo indicato, accomodare le bistecche in un piatto da portata e mantenerle al caldo. Al fondo di cottura delle carne aggiungere un po’ di cipolla e di aglio tritati finemente insieme a due cucchiaiate di salsa di pomodoro abbastanza densa (già cotta) e bagnare con mezzo bicchiere di vino.

Lasciar insaporire e ridurre, aggiustare di sale e versare la densa salsa ottenuta sulle bistecche che avete tenuto in caldo. Servire la bistecca fiorentina alla cacciatora ben calda, volendo con contorno di fagioli al fiasco o all’uccelletto, con punte di asparagi alla fiorentina, oppure con cardi trippati.