Torta Moka ricetta: dolci novità e variazioni

Nicola Spisso
  • Autore - Laurea in Ingegneria Edile Architettura
Torta Moka ricetta: dolci novità e variazioni

Sommario

La Torta Moka, una torta perfetta da preparare per le feste di compleanno ed altre liete occasioni.

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
35 minuti
Quantità:
4

Ingredienti Ricetta

  • Farina 00 300 gr
  • Zucchero 120 gr
  • Uova 4
  • Sale 1 pizzico
  • Vanillina 1 bustina
  • Lievito per dolci 1 bustina
  • Burro 200 gr
  • Decorazioni miste q.b.
  • Caffè q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 290 kcal

La Torta Moka, una torta perfetta da preparare per le feste di compleanno ed altre liete occasioni. E’ un dolce adatto a qualsiasi occasione ed è costituito da una soffice pasta genovese farcita con della profumatissima crema al burro aromatizzata al caffè. Questa deliziosa torta rappresenta l’archetipo di tutti i dolci guarniti con crema al burro. Variando infatti il profumo e il colore della crema si possono ottenere risultati diversi e sempre meravigliosi. Vediamo come preparare questa golosa e profumata Torta Moka nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento della Torta Moka

  1. Per la preparazione della Torta Moka iniziate a sistemare sul piano di lavoro tutti gli ingredienti già ben pesati e sistemati in ciotole così da utilizzarli all’occorrenza. Preparate una base di Pasta margherita o genovese, oppure un buon Pan di Spagna alto e soffice. Vi servirà una delicata crema di burro al caffè, dello zucchero cristallizzato, delle ciliegine candite rosse, confettini di zucchero colorati e filetti di mandorle.Uova
  2. Preparate la pasta genovese (o margherita) e una crema di burro al caffè secondo le consuete ricette. Scegliete degli ingredienti freschi e di primissima scelta, soprattutto se scegliete la preparazione del Pan di Spagna. Lavorate l’impasto con molta cura e realizzate una buona pasta. Quando la pasta genovese sarà pronta, lasciarla raffreddare, dividerla orizzontalmente in tre dischi sui quali si spalmerà un po’ di crema di burro al caffè. Ricomporre la torta rimettendo i dischi farciti uno sopra l’altro.Fruste, Elettriche
  3. Intonacare il dolce con un sottilissimo strato di crema e spolverizzare di zucchero cristallizzato. Inserire il resto della crema di burro al caffè nella tasca da pasticcere dalla bocchetta spezzettata, decorare armoniosamente la torta Moka ricoprendola a piacere con delle ciliegine candite rosse, qualche confettino e filettini di mandorle oppure con scagliette di cioccolato. Se la crema al burro usata è bianca, ai canditi rossi preferire allora i canditi di colore verde.Crema, Cioccolato

Torta Moka: consigli e suggerimenti

Se volete rendere questa torta ancora più golosa potete preparare come base un buon Pan di Spagna o torta genovese al cacao o al caffè. Si tratta di una variante ancora più gustosa per rendere questo dolce davvero irresistibile. Si tratta solo di aggiungere un paio di cucchiai di cacao amaro ben setacciati all’impasto e procedere come da ricetta.Foresta, Nera

Potrebbe interessarti Calza della befana di pasta frolla

Torta Moka: conservazione

Questo dolce goloso e profumato va conservato in frigorifero e si può consumare entro 3/4 giorni. Si tratta di un dolce molto delicato data la presenza della crema al burro, vi raccomandiamo soprattutto di non lasciarlo troppo tempo fuori dal frigorifero in particolare se le temperatura fuori sono alte. Vi suggeriamo inoltre di tagliare la torta a fette e sistemarla in frigorifero in appositi contenitori e consumare entro il tempo indicato.Foresta, Nera

Torta Moka foto e immagini