Tartufi di castagne

Laura Bennet
  • Dott. in scienze biologiche

Ricetta autunnale: dolci tartufi o baci di castagne da servire come dessert a fine pasto o come merenda.

tartufi-baci-castagne
Le castagne sono frutti di bosco che possono essere cucinate in tanti modi: bollite, arrostite e sciroppate.
Con la loro farina, invece, oltre al castagnaccio, ai calzoncelli e vari, potremo provare a seguire questa semplice ricetta per preparare dei deliziosi tartufi con gli ingredienti giusti.

Ingredienti:

500 g di castagne lesse;
80 g di burro;
 150 g di zucchero al velo -2 bicchierini di rhum – cioccolato fondente.

Preparazione:

Lavate le castagne eliminate la buccia esterna e poi fatele bollire in acqua per circa 30 minuti.

Scolate eliminate la pellicina esterna e poi passatele al setaccio.

Mettete la purea di castagne in una terrina, aggiungetevi il burro fuso, lo zucchero, il rum e mescolate fino ad ottenere un composto liscio e consistente.
Con l’impasto così preparato formate  con le mani leggermente umide tante palline sferiche (grandi quando un bacio confezionato) possibilmente della stessa grandezza e poi rotolatele nel cioccolato grattugiato.

Disponete man mano i tartufi o baci di castagne così confezionati in un vassoio da portata e metteteli in frigo.
Servite questi deliziosi dolci freddi come dessert a fine pasto.