Strudel di albicocche

Strudel di albicocche

Sommario

Strudel con farcitura di albicocche e mandorle. Una semplice e ricca ricetta per eseguire un invitante strudel di albicocche, il dolce ideale per concludere in bellezza un pasto o per la merenda, un dolce delicato da preparare in qualunque occasione anche l’8 marzo il giorno della festa della donna e per le feste natalizie.

Tempo di preparazione:
40 minuti
Tempo di cottura:
45 minuti
Quantità:
8

Ingredienti Ricetta

  • Albicocche fresche o essiccate 1 kg
  • Mandorle 100 gr
  • Burro 3 cucchiai
  • Latte 6 cucchiai
  • Scorza di limone 1/2
  • Cannella 1 pizzico
  • Pan grattato q.b

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 g
  • Calorie 350

strudel-mele

Preparazione dello strudel con albicocche

Lavare le albicocche, privarle del nocciolo, dividerle a metà.

Albicocche-nocciolo

Cuocerle in una casseruola per un quarto d’ora insieme allo zucchero, la scorza di limone e una presa di cannella.

Salsa di albicocche


Leggi anche: Albicocche sciroppate

Quando le albicocche saranno cotte (ma non ridotte in poltiglia) lasciarle raffreddare. E’ possibile usare anche albicocche secche, preventivamente ammollate in acqua tiepida e poi cotte con poca acqua, zucchero, profumo di limone e cannella.

Preparazione dell’impasto dello strudel

Ingredienti per la pasta:

  • 200 gr. di farina
  • 30 gr. di burro
  • 30 gr. di zucchero
  • 1 cucchiaiata d’olio
  • il succo di ½ limone
  • 1 pizzico di sale

Nel frattempo preparare una pasta ben lavorata con gli ingredienti su indicati e spianarla in una sfoglia sottile sopra un tovagliolo cosparso di farina.

Strudel

Mettere le albicocche ben fredde sulla pasta, costellarle con le mandorle tritate, bagnarle con il burro fuso e spolverizzarle con un poco di pangrattato finissimo. Avvolgere ora la pasta formando un grosso rotolo e con un pennello passarvi sopra un poco di burro sciolto.

Cottura dello strudel

Adagiare il dolce in una teglia imburrata, versare le 6 cucchiaiate di latte e cuocere lo strudel in forno, a temperatura moderata per circa tre quarti d’ora.

Una volta sfornato tagliare lo strüdel a fette dello spessore di 1 cm abbondante e servirlo freddo.

Con lo stesso procedimento si può eseguire lo strüdel ripieno di mele, pesche fresche o secche (tenute a bagno per una notte in acqua tiepida e poi cotte con poca acqua e zucchero).

Da provare anche lo strudel tirolese

Video ricetta dello strudel tirolese

Galleria foto albicocche

Nicola Spisso
  • Laureando in Ingegneria Edile - Architettura
  • Web e Graphic Designer professionista
  • Master in digitale presso Google conseguito nel 2016
  • Autore specializzato in architettura e design d'interni
Suggerisci una modifica