Nido pasquale ricetta

Laura Bennet
  • Dott. in scienze biologiche
Nido pasquale ricetta

Sommario

Il nido pasquale, il casatiello o tortano dolce napoletano è un tipico dolce di Pasqua di antica tradizione facile da preparare e bello da utilizzare anche come elemento decorativo centrotavola: ricetta con ingredienti, dosi, fasi della preparazione e calorie.

Tempo di preparazione:
40 minuti
Tempo di cottura:
30 minuti
Quantità:
8

Ingredienti Ricetta

  • Farina 500 gr
  • Lievito di birra 35 gr
  • Zucchero 80 gr
  • Latte 200 ml
  • Uova 2
  • Burro 100 gr
  • Sale 1 pizzico
  • Anice 1 cucchiaino
  • Tuorlo d'uovo 1
  • Granella di zucchero 50 gr
  • Scorza di limone 1
  • Ovetti di cioccolato q.b.
  • Confettini colorati q.b.

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 502 kcal

La ricetta che vi proponiamo oggi è una preparazione della tradizione pasquale soprattutto del Sud Italia, viene chiamato in tanti modi diversi e si può realizzare seguendo la forma tradizionale o degli intrecci di pasta per un effetto più scenografico. Stiamo parlando del Nido pasquale, chiamato anche Casatiello dolce o Tortano di Pasqua. Si tratta di una preparazione un po’ lunga e laboriosa ma dal successo assicurato, buono e soffice viene preparato per abbellire e profumare la tavola delle feste pasquali e si può preparare anche alcuni giorni prima. Vediamo come preparare il Nido pasquale nella nostra ricetta passo passo.

Procedimento del Nido pasquale (Casatiello dolce o Tortano di Pasqua)

  1. Disponete in una terrina parte della farina a fontana e sbriciolatevi nel centro il lievito, aggiungetevi 1 cucchiaino di zucchero, un po’ di latte e impastate e lasciate riposare per circa 15 minuti coperta in un luogo caldo. Mescolate il latte rimasto con le uova, il sale, lo zucchero, la buccia di limone e l’anice. Incorporate il tutto alla pasta preparata precedentemente e  aggiungete il burro fuso tiepido e la farina rimasta e lavorate fino a quando si formano delle bolle di aria e la pasta si stacca dai bordi della terrina.Fruste, Elettriche
  2. Stendete i 2/3 della pasta e formate 4 rotoli lunghi 50 cm che intreccerete a mo’ di treccia. Con la pasta rimasta formate 2 rotoli di 50 cm e intrecciateli a ghirlanda. Ungete con della margarina una teglia da forno, adagiatevi la treccia spennellata con il tuorlo sbattuto e appoggiatevi sopra la ghirlanda e spennellatela con il tuorlo in modo da coprire l’attaccatura.Impasto
  3. Coprite il nido pasquale con un canovaccio e lasciatelo riposare per circa 20 minuti. Spennellate tutto il tortano o casatiello con il tuorlo rimasto, cospargetelo con la granella di zucchero. Per procedere alla cottura corretta del nido pasquale procedete così come segue: mettete la teglia sul ripiano inferiore del forno già caldo a 220 gradi e fatelo cuocere per 20- 30 minuti. Trascorso il tempo indicato o quando la superficie del nido pasquale apparirà di un bel colore ambrato saggiate la cottura facendo la prova dello stecchino (se lo ritirate asciutto il dolce è cotto altrimenti lasciatelo cuocere ancora).Lievito
  4. A cottura avvenuta estraete la teglia dal forno , mettetela su un piano da lavoro e fatelo raffreddare. Trasferite il dolce su un bel vassoio tondo. Decorate il centro del nido pasquale con fili di paglia e ovetti e confettini colorati oppure con coniglietti e pulcini di marzapane.Lievitato

Nido pasquale ricetta foto e immagini